Politica

Profumo di elezioni

Pace fatta nel centro destra e nel Pd: miracoli preelettorali

26/01/2016

Appena il profumo delle elezioni si fa più inebriante ecco che i miracoli politici si moltiplicano come pani e pesci. Oggi rinasce il centro destra unito che si affiderà ai cittadini, con le primarie del 13 marzo, per stabilire il proprio candidato sindaco. Le liti sono dimenticate e tutti giurano che stavolta no, non litigheranno più e che tutti insieme lavoreranno per far diventare Latina una città pulita e funzionale. E a sinistra che succede? Anche lì, nel Pd, dove tra Moscardelli e Forte sembrava esserci lo stesso amore di quello tra Guelfi e Ghibellini, tutto è tornato a posto. Il partito ha un nuovo segretario e un nuovo presidente comunale, pronti a lavorare per il bene della città. Ironia a parte, è certo che in molti c'è oggi buonafede, appannata solo dal fatto che questi amori sono sbocciati in prossimità appunto della campagna elettorale e dunque di un posto di prestigio e di potere da conquistare. Promessa da marinaio? Il dubbio, tra i cittadini, è forte dopo le ripetute delusioni passate. Ma qualcuno si dovrà pur votare, sperando di trovare il migliore o comunque di fare meno danni possibile. 

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE