Politica

"Diffidate dalle false liste civiche"

Lo afferma Alfio D'Annibale. Intanto il centro destra prepara le primarie

25/01/2016

Giorgia Meloni dice si alle primarie e dunque a Latina (come a Roma e molte altre città dove si voterà la prossima primavera) prende quota il dibattito soprattutto all'interno dei singoli partiti per stabilire quale potrebbe essere il cavallo vincente. Come già commentavamo la scorsa settimana sembrerebbero essere pronti ad entrare in scena i big, da Nicola Calandrini di Fratelli d'Italia ad Alessandro Calvi di Forza Italia passando per Enrico Tiero di Nuovo Centro Destra. Outsiders, al momento, i soli Giuseppe Di Rubbo e Gianluca Di Cocco. Il problema è che, a parte per Di Cocco che ha avuto una breve esperienza amministrativa, tutti gli altri possono essere indicati come dinosauri della politica, evidentemente non in grado di rispondere all'apparente domanda di rinnovamento. Intanto Alfio D'Annibale, impegnato da decenni con la lista civica Latina Mare Turismo, annuncia che nei prossimi giorni annuncerà il proprio candidato sindaco e mette sul banco degli imputati le false liste civiche che, dopo i guasti causati dai partiti politici negli ultimi anni, ora vorrebbero riproporre le stesse persone ammantate appunto di falso civismo. Un tentativo subdolo per far rientrare dalla finestra chi è impresentabile dalla porta principale. 

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE