Cronaca

Furto sventato

In via Da Vinci un 30enne ha udito rumori e s'è armato di coltello: ladro in fuga

20/01/2016

Brutta avventura, ma tutto sommato a lieto fine, la scorsa notte per un 30enne di Latina che abita al terzo piano di un edificio di via Leonardo Da Vinci. Erano passate da poco le 2 quando l'uomo ha sentito degli strani rumori provenienti dalla veranda dalla quale si accede in sala e ha deciso di dare una occhiata. A quel punto ha visto che c'era qualcuno letteralmente appollaiato all'esterno che, salito aggrappandosi ad una grata al piano inferiore, cercava di forzare l'infisso. L'uomo non s'è perso d'animo, s'è armato con un paio di coltelli da cucina ed ha acceso la luce. Il ladro, dalla corporatura tanto minuta da far pensare ad un ragazzo se non a un bambino, vistosi scoperto s'è letteralmente buttato giù dove con ogni probabilità ad attenderlo c'era un complice. Il 30enne s'è affacciato ma dei ladri nessuna traccia. A quel punto non gli è rimasto che allertare i Carabinieri che sono intervenuti per i rilievi di rito. 

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE