Economia

Vademecum bancario

Seminario della Cisl per indicare comportamenti virtuosi a clienti e dipendenti

20/01/2016

Quali sono le conseguenze del dissesto finanziario  delle quattro banche, sul sistema creditizio della provincia di Latina? Quali le misure per difendere i piccoli risparmiatori e i lavoratori dai pericoli e dagli eccessi dell'attuale sistema di vendite dei prodotti finanziari? Questi alcuni dei temi del seminario organizzato dalla First, il sindacato dei bancari della Cisl. In provincia di Latina sono attive  solo due delle quattro banche coinvolte nelle note vicende che hanno portato al loro tracollo. Nel capoluogo  vi sono   due  sportelli, rispettivamente di Banca Etruria e  Banca Marche. Il loro peso , nel complesso del sistema creditizio locale , è pertanto limitato.  

I lavoratori bancari in provincia di Latina sono  oltre 1200. Ma sono interessati al tema, in quanto operano nello stesso campo, anche gli operatori delle banche di credito cooperativo e i postali che svolgono funzioni di vendita di prodotti finanziari e assicurativi.

Rimane l'amaro in bocca per quanto è accaduto e per il decreto salvabanche  che, secondo il sindacato, non convince. "Non viene evitato  il rischio per i risparmiatori di perdere tutta o buona parte delle risorse investite. Dall'altro lato gli unici responsabili  della vendita di prodotti bancari degradati    finiscono per essere i semplici dipendenti che li hanno proposti.  La verità è che i lavoratori delle banche subiscono fortissime, spesso indebite,  pressioni, da parte delle direzioni per vendere i prodotti . Sono i capri espiatori per decisioni e manovre prese nei piani alti degli istituti di credito. "

Allora come fare per tutelare ambedue le categorie dalle opache strategie di certe  banche? " Noi invitiamo i dipendenti, dice Maria Veltri, segretaria provinciale della First Cisl,  a fare scelte di coscienza. Ad evitare di cercare di vendere a tutti e a  tutti i costi. Occorre  avere atteggiamenti etici adeguati, resistendo anche alle pressioni delle direzioni. Altrimenti ci si rimette a livello personale".  

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE