Politica

Zona dei pub, rafforzare i controlli

Gianluca Di Cocco ha incontrato il presidente del comitato residenti

18/11/2015

Gianluca Di Cocco, esponente di Nuovo Centro Destra, ha incontrato Patrizio Cianfoni, il presidente del Comitato dei Residenti della Zona Pub di Latina. Da tempo, infatti, nel quartiere dove si concentra la movida latinense nel weekend si contrappongono le diverse esigenze di commercianti e residenti. "Troppo spesso si parla di questa vicenda della zona dei pub in termini propagandistici, vaghi e inefficaci- dichiara Di Cocco. Dall'incontro di ieri, pare che un punto in comune tra le diverse visioni sia possibile. Sembra, infatti, che solo alcuni gestori dei pub non rispettino in pieno gli orari previsti e le normative vigenti come il divieto di consumo alcolici per minorenni, il divieto di utilizzo di bicchieri di vetro fuori dal locale, il divieto di vendita alcolici dopo un certo orario. Per risolvere questa situazione che va a discapito dei residenti e dei commercianti onesti, è necessario che nell'area ci siano maggiori controlli. Secondo quanto venuto fuori dalla preziosa testimonianza di Cianfoni, poi, la telecamera installata in via Neghelli è stata utile e funge da deterrente. Ma sarebbe opportuno che ne venissero installate altre in modo che i giovani che frequentano la zona ci pensino due volte prima di compiere qualche gesto inconsulto. Inoltre occorrerebbe modernizzare la pubblica illuminazione che in alcuni punti risulta essere inesistente. Per rilanciare il quartiere si dovrebbe poi studiare un nuovo piano della viabilità e della sosta, in modo da garantire i necessari parcheggi gratuiti in zone limitrofe e per i frequentatori della zona.

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE