Politica

Lampioni accesi in pieno giorno

Aprilia, protesta il Movimento 5 Stelle per lo spreco di corrente

12/11/2015

Il Movimento 5 Stelle di Aprilia torna all'attacco dell'amministrazione comunale, questa volta parlando di pubblica illuminazione. Lodevole ed ammirevole l'intenzione dell'amministrazione apriliana di voler rinnovare tutto l'assetto dell'illuminazione a fronte di un risparmio energetico ed economico, non indifferente, attraverso il "project financing", afferma il Movimento.Ma intanto i cittadini apriliani dovranno continuare a pagare per anni lo spreco che si registra ogni giorno. Molti lampioni della città, osservano i penta stellati, rimangono accesi oltre il tempo previsto cioè, quando le strade sono completamente illuminate dalla luce naturale mentre sarebbe stato sufficiente che l'Assessore fosse stato un po' più lungimirante e, senza scomodare la Finanza di progetto, invece di far installare lampioni con lampadine tradizionali al Parco dei Mille, dove i lampioni sono appena stati rinnovati, avesse fatto installare moderni e parsimoniosi lampioni a LED, non avrebbe fatto presentare per il futuro, la necessità di rimetterci le mani e spendere altri soldi. Sarebbe più necessario, concludono i 5 Stelle, un intervento tempestivo agendo adeguatamente sulla regolazione dello spegnimento e dell'accensione della pubblica illuminazione. Cosa che potrebbe e dovrebbe essere fatta subito, risparmiando spese inutili.

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE