Politica

Bocciatura fantasma

Direttore della Asl di Latina bocciato dalla Conferenza dei Sindaci che però...non s'è tenuta

06/11/2015

Come noto il Commissario ad Acta della Regione ha espresso giudizio positivo sull'operato del direttore generale della Asl di Latina Michele Caporossi che dunque resta al suo posto. Ma c'è un giallo: il documento del Commissario infatti prende atto del parere negativo espresso dalla Conferenza dei Sindaci che in realtà non s'è tenuta per mancanza del numero legale. Il 26 ottobre scorso infatti c'erano solo i primi cittadini del centro destra che hanno sottoscritto un documento critico verso Caporossi che non poteva avere i crismi dell'ufficialità ma solo quelli di un documento di parte. I sindaci del centro sinistra ritengono che l'errore sia stato cercato in qualche modo dai loro colleghi che avrebbero provato a spacciare per ufficiale ciò che non era tale. Comunque il sindaco di Roccagorga Carla Amici ha proposto di chiedere una formale rettifica del documento amministrativo sottoscritto dal Commissario ad Acta sulla valutazione del Direttore Generale e  pubblicato, cancellando la dicitura" visto il parere negativo espresso dalla Conferenza dei Sindaci" e notificando alla Presidenza della  Conferenza dei Sindaci ,  l'avvenuta rettifica e nuova pubblicazione dell'atto rettificato. Forse si tratta solo di una questione di lana caprina, visto che comunque Caporossi era rimasto al suo posto, ma certamente si avrà così un ritorno alla legalità. 

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE