Economia

Il Pomos su "Sette"

Il magazine del Corriere della Sera parla del centro ricerche di Cisterna

30/10/2015

Il magazine Sette allegato al prestigioso Corriere della Sera dedica questa settimana un servizio all'aumento delle immatricolazioni delle auto elettriche e ai centri di ricerca che stanno ottenendo importanti risultati sulla mobilità sostenibile come il Pomos di Cisterna di Latina. L'articolo, che ha come titolo "La scintilla che manda in pensione la benzina" racconta come il Pomos di Cisterna sia un centro di ricerca, sperimentazione e innovazione tecnologica e insieme un punto di aggregazione per tutte le piccole e medie imprese che operano nel settore della mobilità. In pratica, scrive Sette, il centro studia, progetta e realizza sistemi integrati di mobilità che includono diverse tipologie di mezzi (elettrici e ibridi, natanti e terrestri); infrastrutture di ricarica in corrente alternata o continua alimentate da fonti di energia rinnovabili, ad esempio attraverso pale eoliche ad asse verticale e pannelli fotovoltaici di ultima generazione, ed ancora sistemi di gestione e monitoraggio attraverso reti che mettono in comunicazione i veicoli tra loro e con le infrastrutture fisse per applicazioni di sicurezza e di mobilità sostenibile. Il magazine ricorda come al Pomos di Cisterna lavorino una trentina di persone tra professori universitari, ideatori, progettisti e realizzatori di sistemi di mobilità sostenibile. Insomma un vanto per il territorio, uno di quei centri che, come dice il titolo dell'articolo, potrebbero un giorno mandare in pensione definitivamente la benzina. 

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE