Politica

Priverno: Penso Propositivo

Iniziativa dell'ex sindaco Delogu: cinque giorni di dibattiti e proposte

19/10/2015

In vista delle elezioni amministrative del 2016 è ora che Priverno ricominci a discutere del futuro della città. Lo afferma Angelo Delogu, ex sindaco di Priverno poi sfiduciato dalla propria maggioranza. La politica, afferma Delogu, non può ridursi ad esercizio di puro tatticismo, al solo gioco di liste e alleanze, senza produrre confronto e soluzioni. Non può chiudersi in sé stessa, nei soliti "giochi" di potere, ma ha necessità di aprirsi all'esterno e accettare il libero dialogo con singoli e forze organizzate.

Prima della "lista" dei candidati conta la "lista" delle cose da fare. C'è, dunque, bisogno di momenti di condivisione, non solo e non tanto per parlare ai cittadini, quanto per ascoltare i cittadini e le loro ragioni. È con questo spirito che nasce "Penso Propositivo" che si svolgerà per ben 5 giorni consecutivi - dal 27 al 31 ottobre - sotto i Portici Comunali. La logica che lo anima, prosegue Delogu, è quella mettere da parte polemiche e recriminazioni, per concentrarsi sulle idee e sulle soluzioni. È quella di non limitarsi a produrre solo l'elenco dei problemi della città - a tutti noti e da anni irrisolti - per elaborare insieme delle proposte concretamente praticabili qui ed ora, ma dentro un progetto più ampio che alluda alla città del futuro. Una sfida ambiziosa, ma l'unica possibile e la sola utile alla comunità.

I partecipanti si ritroveranno intorno a tavoli tematici. Tecnici, esperti, operatori dei settori, forze politiche e forze associative, cittadini, saranno tutti sullo stesso piano e tutti potranno dire liberamente la propria e dare un contributo. Alla fine del confronto le "proposte" emerse nel dibattito verranno raccolte e discusse.

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE