Politica

Contratto di ricollocazione

La Regione Lazio mette sul piatto quasi 5 milioni di euro

01/10/2015

La Regione Lazio con un Impegno di spesa complessivo di € 4.700.000,00, ha approvato le disposizioni relative ai requisiti di accesso per i disoccupati da oltre un anno, per aderire al Contratto di ricollocazione e degli aventi diritto all'indennità di partecipazione. L'Avviso ha l'obiettivo di costruire un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro e di favorire il reinserimento nel mondo del lavoro per i soggetti destinatari. Per l'anno 2015 saranno selezionati 2mila candidati.

"Si tratta di una misura molto attesa - spiega la Consigliera regionale pontina del PD Rosa Giancola, membro della Commissione Lavoro - che rientra nell'insieme di politiche attive per il lavoro che la Giunta Zingaretti ha messo in moto per rilanciare in un'ottica non assistenzialistica, un'intera categoria di lavoratori (lavoratori autonomi e/o subordinati over 30 disoccupati da almeno 12 mesi e non percipienti alcun sostegno di disoccupazione), su cui grava pesantemente la crisi occupazionale del nostro territorio. In materia di lavoro e occupazione, la Regione Lazio in quanto Istituzione non ha un gran potere, ma certo può e deve trovare tutte le modalità che le competono per far ripartire lo sviluppo economico del Lazio, come in questo caso, agganciando le opportunità che la Comunità Europea mette a disposizione."

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE