Politica

A Fondi ci sono solo benestanti

La denuncia del Movimento 5 Stelle dopo la dichiarazione dell'Assessore ai servizi sociali

01/10/2015

Nell'ultimo consiglio comunale di Fondi, secondo il locale Movimento 5 Stelle, si è consumata una pagina triste e penosa ai danni dei cittadini. Di fronte alla proposta del Movimento 5 Stelle di adottare il "Baratto Amministrativo" come strumento di ammortizzatore sociale per tutte quei cittadini che non sono in grado di pagare le tasse comunali, la maggioranza (che lo aveva inserito nel proprio programma), ha votato contro. La cosa inaccettabile e gravissima, secondo i grillini, sono state le parole dell'assessore alle politiche sociali, il quale ha dichiarato che il Baratto Amministrativo a Fondi è superfluo perché il 90% dei cittadini sono benestanti. Ora ci chiediamo dove l'assessore ha preso i dati ufficiali per fare queste affermazioni, a meno che non si fidi del suo intuito di benestante per considerare i suoi amici benestanti come riferimento. Eppure lui come assessore ai Servizi Sociali dovrebbe essere a conoscenza delle sempre più gravi difficoltà che i cittadini vivono quotidianamente. Basta vedere la fila di cittadini che sostano davanti agli uffici preposti agli aiuti ai meno abbienti. Come cittadini siamo indignati per le dichiarazioni dell'assessore Mastromanno e ne chiediamo le dimissioni, condannando inoltre l'intera maggioranza in consiglio comunale per l'atteggiamento, grande superficialità e mancanza di sensibilità per le difficoltà che una parte sempre più consistente di cittadini sta attraversando. Vogliamo semplicemente far presente ai cittadini Fondani, conclude il Movimento 5 Stelle, che questa maggioranza non tiene conto delle difficoltà che tante famiglie vivono tutti i giorni e con grande dignità il più delle volte nascondono.

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE