Politica

Riesplode il caso Fazzone

Il Pd ne chiedo l'estromissione dalla Commissione Antimafia per i fatti di Fondi

26/08/2015

Il quotidiano La Repubblica nei giorni scorsi ha realizzato una inchiesta sui comuni sciolti per mafia, citando anche il caso di Fondi, la cittadina in provincia di Latina, dove il Prefetto chiese lo scioglimento poi negato dal ministro Maroni dell'allora governo Berlusconi soprattutto grazie alla reazione del Senatore Claudio Fazzone, nativo proprio di Fondi. E così scoppia un nuovo caso.  "Trovo incredibile - afferma Emanuele Fiano, responsabile Sicurezza per il Pd - che il senatore Fazzone sieda in quella commissione Antimafia che dovrebbe verificare tra l'altro le condizioni di scioglimento dei comuni a rischio infiltrazioni. Proprio lui che a suo tempo minacciò di querelare il prefetto Frattasi che, giustamente, aveva chiesto all'allora governo Berlusconi lo scioglimento del comune di Fondi infiltrato da organizzazioni criminali". "A mio parere - dice ancora Fiano - la commissione Antimafia, nella sua autonomia, dovrebbe valutare l'opportunità che un senatore citato più volte nella relazione del prefetto di Latina relativa allo scioglimento di Fondi rimanga membro della Commissione che proprio questi fatti dovrebbe giudicare".

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE