Politica

Case popolari: chi controlla?

Valore Donna indica il Comune responsabile della mancata sorveglianza

20/08/2015

Valentina Pappacena, presidente di Valore Donna, associazione di promozione sociale di Latina, interviene sul caso emerso in questi ultimi giorni che vede la questura pontina fare chiarezza sulle assegnazioni delle case popolari nel capoluogo.

"La situazione - commenta Pappacena - si è evidenziata ancora una volta per caso, stavolta con le ricerche di una persona sulla quale pende un ordine di cattura e resasi irreperibile alle forze dell'ordine. La Polizia si è recata nelle case popolari, dove in una di esse abitava la persona ricercata con la famiglia, evidenziando diverse gravi irregolarità e che hanno portato la questura ad aprire un'indagine accurata in collaborazione con l'Ater per fare luce sui vari aspetti riguardanti le assegnazioni, compito che in realtà spetta al Comune di Latina. Così come lo è anche la verifica di eventuali irregolarità, attraverso controlli periodici, che probabilmente l'Ente non ha mai fatto, vista la situazione che emerge giorno dopo giorno in maniera sempre più grave e sempre più preoccupante. La scoperta fatta dalla Polizia di Latina non è cosa da poco: finalmente si farà luce su un tema scottante per la città di Latina e che l'associazione Valore Donna da anni denuncia".

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE