Politica

Di Giorgi campione di salto della quaglia

Forza Italia replica alla convention organizzata da Fratelli d'Italia

20/07/2015

Secondo Alessandro Calvi, coordinatore provinciale di Forza Italia: "Lo scenario politico che si sta delineando a Latina, quello fatto di polemiche, di attacchi personali, di vendette trasversali e rancori, sinceramente, non ci interessa. Tra l'altro dai nostri pseudo avversari, quelli che si ergono a difensori della patria contro i traditori, che inneggiano al cambiamento per il bene del mondo e architettano grandi raduni estivi, ci aspettavamo qualcosa di più. Perché oltre ai soliti, anche un po' noiosi attacchi personali nei nostri confronti, non si è ancora compreso cosa intendono fare per la città. Le amministrazioni si reggono sulla progettualità e sui programmi realizzabili non sulle chiacchiere. Per noi questo è quello che conta. Forza Italia ha fatto le sue scelte. E' stata coerente con il mandato ricevuto dai cittadini. Non si è sottratta dal compiere passi importanti, ed anche dolorosi, quando i cittadini ce lo hanno chiesto. Ci assumiamo le nostre responsabilità ma guardiamo avanti. Lo facciamo al fianco dei tantissimi cittadini che ancora credono in noi e che sono convinti che Forza Italia possa dare a Latina un futuro migliore mentre l'ex sindaco Di Giorgi gioca al salto della quaglia con le poltrone. Siamo felici che abbia trovato finalmente il suo spazio nella giunta del Comune di Supino e sia riuscito a trovare una nuova poltrona. Peccato che l'abbia sottratta ad una professionalità locale che poteva, forse, meglio ricoprire questo ruolo conoscendo meglio le caratteristiche del territorio. Proprio lui che dava dei calcolatori e dei poltronisti a noi". 

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE