Sport

Basket contro le disciminazioni

Serata speciale domani al Tosarello con grandi campioni di ieri

03/07/2015

Prosegue, col solito enorme successo di pubblico, il basket sotto le stelle del torneo Tosarello che domani proporrà "Il Basket contro le discriminazioni" alle ore 20.30, nell'Arena di Piazzale Prampolini, scendono in campo le ex glorie del basket pontino e capitolino per uno speciale evento sportivo contro i pregiudizi, in occasione della 27^ edizione del torneo nazionale "Tosarello" - Trofeo Cuomo.

L'evento è patrocinato dall'Associazione Nazionale ANDDOS, il più grande movimento italiano contro le discriminazioni (oltre 140.00 associati in tutta Italia) proprio perché la partita avrà un significato speciale. Il Basket dice no a tutte le forme di discriminazione: è questo il messaggio che gli atleti trasmetteranno a tutti gli spettatori.

"La nostra azienda - spiega Giovanna Cuomo - sposa questa nobile iniziativa perché la lotta contro il razzismo e le discriminazioni può essere sensibilizzata attraverso un evento sportivo".

"Oggi è indispensabile educare alle differenze soprattutto tra i giovani - afferma il presidente Mario Marco Canale di ANDDOS - affinché si consolidino le basi di una nuova società globale in cui siano rispettati i diritti umani di tutti".

Nella conduzione tecnica delle squadre per i capitolini sarà presente il coach per eccellenza del basket italiano, Valerio Bianchini, che è anche il testimonial ufficiale del Torneo, mentre per i pontini ci sarà un indimenticato maestro come Luciano Marinelli, affiancato dal giornalista Paolo Iannuccelli. Proprio al "Vate" degli allenatori italiani e all'ex capitano Fulvio Polesello del mitico Banco di Roma verranno consegnati dei premi speciali per il trentennale di quell'irripetibile tris di vittorie tra campionato, Coppa Campioni ed Intercontinentale.

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE