Cronaca

D'Alessio sì, D'Alessio no

Nonostante il pensiero al compianto sindaco la scuola di via Amburgo non può essere intitolata a D'Alessio

03/04/2015

Riceviamo e pubblichiamo a firma del Dirigente Scolastico Enrico Raponi in merito alla intitolazione del primo istituto comprensivo di Aprilia al Sindaco, prematuramente scomparso, Domenico D'Alessio.

Al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, al Prefetto di Latina e al Sindaco di Aprilia, Alcune precisazioni sull'argomento "Intitolazione del I Istituto Comprensivo Aprilia".

Premesso che l'intitolazione di un Istituto Scolastico viene deliberata dal Consiglio d'Istituto, sentito il parere del Collegio dei Docenti (C.M. 313 del 12 novembre 1980);
considerato che in caso di fusione tra più scuole il Consiglio d'Istituto delibera il mantenimento di una delle due intitolazioni, par. 5 della C.M.313/80 (la sede legale prima di via Inghilterra, in seguito di via Amburgo, aveva già la denominazione di IV Circolo Didattico "Arturo Toscanini");
considerato che ogni Istituzione Scolastica nel suo insieme prende il nome dalla sede legale, mentre gli altri plessi possono essere intitolati ad altre grandi figure della storia artistica, culturale, scientifica nazionale e internazionale;
considerata inefficace la delibera della Giunta Comunale del 29/11/2013 in quanto espressione di un organo non competente in materia;
visto che nessun edificio pubblico o parte di esso può essere intitolato a persone morte da meno di 10 anni;
mancando motivazioni valide e di particolare gravità per il rigetto della delibera espressa dal Consiglio di Circolo del I Istituto Comprensivo di Aprilia che intende intitolare il plesso di via Amburgo, sede legale dell'Istituzione Scolastica, ad Arturo Toscanini;
si chiede, agli organi competenti, Prefetto di Latina e Giunta del Comune di Aprilia, di definire la questione relativa alla intitolazione secondo quanto deliberato, nel rispetto assoluto della normativa e dell'autonomia scolastica, dal Consiglio d'Istituto del I Istituto Comprensivo Aprilia.

Di seguito si riporta l'estratto del verbale del Consiglio di Istituto.

Estratto del Verbale n° 6 del 9/12/2013
Il giorno 9/12/2013 alle ore 17,00 presso i locali della direzione del 1° Istituto Comprensivo di Aprilia siti in Via Inghilterra 156, si riunisce il Consiglio di Istituto per discutere i seguenti punti all'O.d.G:
1. Approvazione verbale della seduta precedente
2. OMISSIS
3. OMISSIS
4. OMISSIS
5. OMISSIS
6. OMISSIS
7. OMISSIS
8. OMISSIS
9. OMISSIS
10. OMISSIS
11. OMISSIS
12. Intitolazione della Scuola e dei Plessi
13. OMISSIS
14. Comunicazioni del Dirigente
Sono presenti il Dirigente scolastico Prof. Enrico Raponi, per la componente docenti le insegnanti Luisi, Viola, D'Urzo, Venditti, Gabriele, Frattarelli, D'Imperio, ; per la componente ATA il DSGA sig. Iezza Michele relativamente alla discussione e delibera dei punti n° 1 - 10 all'O.d.G. e le signore Colaceci e Bernardo; per la componente genitori i signori Sala, Pinna, Praticò, Della Monica, Deiana, Perri .
Risulta assente per la componente genitori il sig. Cinturrino e per la componente docenti l'ins. Panci.
Svolge le funzioni di segretario l'insegnante Luisi Vincenza
Verificata la presenza numerica, il sig. Sala Presidente del Consiglio d'Iistituto, apre la seduta, iniziando ad esaminare i punti all'O.d.G.
Si passa al 1° punto all'O.d.G.: "Approvazione verbale seduta precedente".
Il Consiglio d'istituto, all'unanimità dei presenti
DELIBERA (del n° 38)
l'approvazione del verbale del Consiglio d'Istituto precedente.
OMISSIS..........
Si passa al 12° punto all'O.d.G.: "Intitolazione della scuola e dei plessi"
Il Presidente del Consiglio d'Istituto lascia la parola al Dirigente scolastico, il quale illustra ai presenti le modalità e le procedure a norma di legge che regolano l'intitolazione di un Istituto o di un suo plesso. Nel precisare che il Consiglio è chiamato a deliberare sull'intitolazione dopo aver acquisito il parere del Collegio dei Docenti, informa il consesso che sono pervenute da parte di alcune associazioni locali ed in modo informale, anche da parte di membri del Consiglio comunale, proposte per l'intitolazione del nuovo plesso di Via Amburgo alla figura del compianto Sindaco Domenico D'Alessio. Il Dirigente, nel ribadire l'impegno e la costanza profusi dal Sindaco D'Alessio, volti a migliorare il Quartiere Toscanini e a riavviare le procedure amministrative per la riapertura del cantiere e per l'avvio dei lavori della nuova scuola, informa i presenti sugli atti deliberativi del Collegio del 18/11/2014 relativi all'intitolazione dell'Istituto e dei plessi.
Il Collegio ha, all'unanimità dei presenti, assunto le seguenti delibere:
1. Intitolazione dell'Istituto Comprensivo ad Arturo Toscanini
2. Intitolazione del plesso di Via Monte Grappa ad Elsa Morante
3. Intitolazione del plesso di Via Leonardo da Vinci a Leonardo da Vinci.
Di seguito il Collegio è stato chiamato a deliberare sull'intitolazione del plesso di Via Amburgo scegliendo tra le seguenti opzioni in alternativa alla denominazione Arturo Toscanini:
1. Intitolare il plesso a Domenico D'Alessio
2. Intitolare una sezione della scuola (Infanzia - Primaria - S. Sec. 1° Grado) a Domenico D'Alessio
3. Intitolare l'Aula Magna a Domenico D'Alessio.
Il Collegio dei Docenti ha così deliberato:
Votanti n° 108
Proposta n°1 Intitolazione plesso voti
favorevoli 12
contrari 93
astenuti 3
Proposta n°2 Intitolazione di una sezione del plesso voti
favorevoli 2
contrari 103
astenuti 3
Proposta n°3 Intitolazione dell'Aula Magna voti
favorevoli 91
contrari 14
astenuti 3
Il Collegio propone, perciò, di intitolare il plesso di Via Amburgo ad Arturo Toscanini (stessa denominazione dell'Istituto) e l'Aula Magna al Sindaco D'Alessio.
Il Dirigente, invitando a votare secondo coscienza, ricorda, per dovere di cronaca, che la denominazione dell'ex 4° Circolo di Aprilia, confluito nel 1° Istituto Comprensivo, era già "Arturo Toscanini", che questo nome era stato scelto dalle famiglie del quartiere e la nuova scuola era destinata al 4° Circolo Arturo Toscanini.
Dopo attenta ed opportuna discussione, il Presidente del Consiglio d'Istituto invita i consiglieri ad esprimersi sulle proposte del Collegio.
Il Consiglio, assumendo e facendo proprie le proposte del Collegio, all'unanimità dei presenti
DELIBERA (del. N°49)
l'intitolazione del 1° Istituto Comprensivo ad "A. Toscanini";
l'intitolazione del plesso centrale di Via Amburgo ad "A. Toscanini"
l'intitolazione del plesso di Via M. Grappa ad "Elsa Morante"
l'intitolazione del plesso di Via Leonardo da Vinci a "Leonardo da Vinci"
l'intitolazione della Palestra e del centro sportivo del plesso centrale al Sindaco Domenico D'Alessio.

La scelta di dedicare al compianto Sindaco D'Alessio la palestra (che verrà utilizzata anche da importanti società sportive che operano sul terrirorio) ed il centro sportivo al posto dell'Aula Magna, è stata presa per dare maggiore visibilità ed importanza alla denominazione stessa, considerando la volontà comune di ricordare con rispetto e considerazione il suo operato.
OMISSIS.........
Non avendo il Dirigente altre comunicazioni da dare e null'altro essendovi da deliberare, la seduta è tolta alle ore 20,00.
Il Segretario verbalizzante Il Presidente

Si porgono distinti saluti
Il Dirigente Scolastico
Enrico Raponi

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE