Economia

Roma-Latina, avanti adagio

Due i raggruppamenti che hanno presentato l'offerta. Inizio lavori per il 2016?

27/02/2015

Autostrada Roma-Latina: ieri l'altro presso la sede dell'Anas di Roma sono state aperte ufficialmente le buste contenenti le offerte per la realizzazione dell'importante opera viaria. Due le contendenti: un raggruppamento temporaneo di grandi aziende italiane composto da Salini-Impregilo, Astaldi, Pizzarotti e Ghella ed il Consorzio SIS italo-spagnolo. Uno di questi due sarà dunque il privato che realizzerà i 186 chilometri dell'autostrada Roma-Latina e della bretella Campoverde-Cisterna-Valmontone, più tutta una serie di opere di contorno. La spesa complessiva è stimata in quasi tre miliardi di euro (per la precisione 2 miliardi e 800 milioni) di cui solo 468 milioni messa a disposizione dallo Stato con un apposito finanziamento del Cipe. La complessità dell'opera è tale da far prevedere tempi medio-lunghi per l'aggiudicazione definitiva. Il gruppo che risulterà vincitore dovrebbe poter iniziare i lavori solo nei primi mesi del 2016, dunque con un ulteriore slittamento dei tempi inizialmente previsti per aprile 2015.  

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE