Economia

Insabbiato il Porto di Anzio

Sabato prossimo manifestazione organizzata dalle cooperative dei pescatori

19/02/2015

"Il Porto di Anzio sta per chiudere in quanto il canale d'accesso si è drasticamente ridotto sia in larghezza che in profondità, con una lunga lingua di sabbia che ormai è arrivata fino all'altezza dei Marinaretti".

E' il grido d'allarme lanciato dai pescatori di Anzio, in riferimento alla mancanza di sicurezza nel canale d'accesso all'area portuale, che sta compromettendo l'attività dell'intero settore ittico e dell'indotto.  Sulla vicenda le Cooperative dei Pescatori La Fanciulla d'Anzio, La Concordia e Santi Pio e Antonio hanno organizzato un'iniziativa pubblica che si terrà, sabato 21 febbraio alle ore 11.30, presso i locali dove tutti i giorni si tiene l'asta del pesce.

All'iniziativa interverrà il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, che più volte ha sollecitato la Regione ad intervenire per l'intervento di escavo del porto e per l'immediata messa in sicurezza del canale d'accesso.  Sono stati invitati, inoltre, i rappresentanti della Capo d'Anzio, dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio e della Regione Lazio.

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE