Economia

Non autosufficienti, servizio...silenzioso

La Cisl denuncia: occorre più informazione e sensibilità

10/02/2015

Dal  2 al 22 febbraio 2015 si può presentare domanda, esclusivamente in via telematica, per accedere al beneficio dell'assistenza domiciliare gratuita alle persone non autosufficienti.

Il beneficio prevede interventi economici fino a Euro 1200 mensili  e di servizio, anche in un'ottica di prevenzione della non autosufficienza.

Il Bando è rivolto ai dipendenti e pensionati pubblici, ( ex Inpdap), i loro coniugi e i loro familiari di Primo grado NON AUTOSUFFICIENTI, senza limiti di età e residenti nei comuni del distretto dei Monti Lepini (Sezze, Priverno,  Sonnino, Roccasecca dei Volsci,  Prossedi,  Roccagorga,  Bassiano, ).

La CISL di Priverno per il 2° anno consecutivo mette a disposizione il mercoledi e il venerdi,  dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 18,  uno sportello di informazione e di supporto tecnico per presentare la domanda al fine di ottenere i servizi gratuiti previsti dal bando.

Peccato che il Comune di Priverno come capofila del distretto dei Monti Lepini, anche quest'anno non sarà punto di riferimento per le tante fragilità che si registrano in questo territorio, e non potrà  sostenere le famiglie nella procedura di richiesta .

Il punto di riferimento per il territorio Lepino è l'Istituto S. Alessio di Roma !!!!!! con tutte le difficoltà che ciò comporta a livello logistico.

Ma quello che più ci amareggia, afferma la Cisl, è la mancanza di informazione,  di coinvolgimento,  da parte di alcuni servizi,  alle tante famiglie che giornalmente lottano per avere qualche aiuto; di fronte alle difficoltà che comporta la non autosufficienza è necessaria, conclude il sindacato, una sensibilità maggiore.

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE