Eventi & Cultura

Il Vacillare del senso. A Roma il libro di Mauro Cascio

Il nuovo saggio del filosofo pontino a Casa Nathan il 7 febbraio

21/01/2015

Mauro Cascio, a sinistra, con Gianni Vattimo e Antonio Cecere

La prima presentazione de «Il vacillare del senso», l'ultimo libro del filosofo Mauro Cascio si terrà a Roma, a Casa Nathan, in p.le Medaglie d'Oro 45, il prossimo 7 febbraio alle ore 10.00 in una mattinata a cui parteciperanno Giuseppe Titone e Tiziano Busca. «La via iniziatica serve a diventare quel che siamo, hic et nunc. Ad allargare la Consapevolezza fino al suo massimo. Se il vacillare del senso è una volontà che ci isola del destino, con un contenuto deterministico di non-verità, c'è la Volontà Vera che è uno sguardo sicuro in una Regione che eternamente È. Il vacillare del senso è la solitudine del viandante che non ha una strada e tutte le tenta, il senso, invece, è la vetta. Da lì vedi che andavano bene tutti i sentieri. Ci sono quelli più lunghi e facili, ci sono quelli più pericolosi, ma immediati. Tutti però portano in cima. E la cima è quel luogo dove il senso non vacilla più, dove la paura è ridotta al silenzio, dove la solitudine è pienezza, dove finalmente il viaggio, il viaggiare e il riposo sono la stessa cosa».

Rita Bittarelli

    Tag

    Latina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE