Sport

Marcellone Cottafava, difensore d'altri tempi

Altro che bufala di mercato: il nostro difensore ne ne è andato davvero!

15/01/2015

Un pilastro, senza dubbio. Marcello Cottafava, in arte ministro della difesa, è stato il difensore più forte visto al Francioni. Tutti gli appassionati ricordaranno la disinvoltura con la quale sventava gli attacchi avversari, la precisione dei suoi lanci a cercare i compagni. I gol, quelli di testa dai calci d'angolo oppure quello geniale da metà campo trovando spiazzato il portiere. Se ad esclusione di Jonathas, l'attacco non è mai stato così prolifico, il merito va alla difesa e a lui, principale pioniere della cavalcata dalla Lega Pro alla terza posizione in campionato di serie B nello scorso anno, trasmettendo tranquillità al pubblico e ai colleghi di reparto. Ieri ha firmato per la Spal, lasciando questa volta di stucco (altro che bufala!) i veri tifosi pontini. Per chi nel gioco del calcio dava (e darà!) del tu al pallone, un grosso in bocca al lupo per la sua nuova avventura. 

Francesco Gagliardi


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE