Economia

Natale alla Sapa

Santa Messa la vigilia di Natale nel sito presidiato da 166 giorni

23/12/2014

Tiziano Maronna, segretario della Fiom di Latina, fa il punto sulla situazione sulla drammatica crisi occupazionale nel territorio con particolare riferimento alla Sapa di Fossanova. "Le festività Natalizie sono, o dovrebbero essere, per definizione il periodo dell'anno in qui si respira un clima di serenità e armonia sia in abito sociale che familiare a prescindere che si abbia una cultura credente o meno. Non è cosi per migliaia di persone e famiglie Italiane che si sono viste "scippare la serenità" dalla perdita del posto di lavoro e dal prevalere dell'incertezza e della mancanza di prospettiva per il domani, in una crisi sempre più devastante. Nella nostra provincia la situazione non è meno drammatica anzi in maniera accelerata, negli ultimi mesi, la drammaticità ha reso evidente la cruda realtà quasi a prepararci a un presagio ancora più drammatico. In questo scenario pero ci sono lavoratori che non si sono rassegnati a quello che tanti definiscono "l'evidenza dei fatti". Sono i lavoratori ex dipendenti della SAPA di Fossanova. Anche se la loro, e la nostra, vertenza ha visto spegnere i riflettori dell'interesse mediatico e istituzionale, loro sono ancora lì, a presidiare da 166 giorni quell'ultima speranza prima del nulla. La Fiom e la Cgil non li hanno abbandonati, cosi come non abbiamo abbandonato l'idea che il sito di Fossanova va salvato, ed è per questo che insieme ai Sindaci locali unica istituzione al fianco dei lavoratori fin dal primo giorno, grazie alla disponibilità del parroco di Pontinia abbiamo condiviso, in assemblea con i lavoratori, di partecipare in un momento di raccoglimento e vicinanza anche alle famiglie interessate con una Santa messa prenatalizia che si terrà mercoledì 24 alle ore 14,30 davanti lo stabilimento. Auspichiamo che la stessa sensibilità sia sentita dalla cittadinanza limitrofa nei confronti dei propri concittadini e da quelle istituzioni e parti politiche che forse non pensavano alla grande resistenza e determinazione dei lavoratori SAPA".

 

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE