Eventi & Cultura

Scacco al Re...Latino

A Pomezia ieri una partita di scacchi viventi

15/12/2014

Una fase della manifestazione

Il Gruppo Storico "Lavinium" dell'Associazione Culturale Tyrrhenum, in collaborazione con l'Associazione scacchistica "4 Torri", ha organizzato, nel pomeriggio di ieri a Pomezia in Piazza Indipendenza,  "Scacco al Re...Latino", una partita di scacchi viventi. Bambini e genitori, che si trovavano in piazza pensando di fare solo una passeggiata, improvvisamente si sono ritrovati su una scacchiera gigante, indossando i costumi e i copricapi (sapientemente realizzati, a tempo di record, dalle sarte-socie) che permettevano di distinguere le varie pedine (pedone, cavallo, alfiere, torre, re e regina). La partita riproposta è stata la celebre "Immortale" tra Anderssen e Kieseritzky, vinta dal bianco nonostante il sacrificio della regina. Com'è tradizione dell'Associazione Tyrrhenum, oltre a scoprire le regole del gioco degli scacchi, durante la partita si è parlato anche della storia del territorio. Infatti, il duello tra bianchi e neri, si è trasformato nella sfida tra Troiani e Latini. Ad ogni mossa venivano date spiegazioni e venivano presentati i vari personaggi protagonisti della guerra descritta da Virgilio nell'Eneide. Alla fine della partita, ad ogni partecipante è stato regalato un gadget ed è stato offerto un piccolo rinfresco. L'organizzazione ringrazia tutti coloro che hanno collaborato ed in particolare la Seri Grafia di Seri Fiorella. 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE