Sport

Bull Basket Latina

Straordinaria Redimedica contro l'Antonianum Quartu

03/12/2014

L'Antoniaum Quartu S.Elena porta bene alla Redimedica Bull Basket Latina, che torna al successo in campionato, mettendo così la parola fine sulla sua serie negativa. Dopo il successo dell'andata, le biancoverdi travolgono le sarde anche nella gara valida per la prima giornata del girone di ritorno. Una vittoria nettissima, che permette alla Bull Basket Latina di riacciuffare in classifica le sarde e di superarle in virtù della doppia vittoria negli scontri diretti.

L'avvio del quintetto allenato da Roberto Russo non è dei migliori. L'Antonianum vola subito 4-0, costringendo coach Russo a chiamare time out. È l'inizio dell'assolo biancoverde: la Redimedica Bull piazza un break di 0-11 che permette alle ospiti di portarsi in vantaggio, per poi chiudere il primo quarto 8-15.
Nel secondo quarto Latina allunga, poi vede i fantasmi delle precedenti sfide di campionato. Le ragazze di coach Russo accusano un po' di stanchezza (dovuta anche al lungo viaggio della giornata) e permettono alle padrone di casa di recuperare, seppur parzialmente. Difficoltà che, però, durano solo pochi minuti, visto che la Bull si riprende prontamente, presentandosi all'intervallo lungo avanti di 8 punti: 18-26.
Tutta un'altra musica nella ripresa. Latina pressa le playmaker avversarie e chiude le maglie sull'atleta più pericolosa delle sarde: la David. Una tattica che permette alle biancoverdi di allungare nel punteggio, sfruttando bene numerosi contropiedi. Nell'ultimo quarto, così, è semplice accademia per le pontine, che chiudono senza eccessivi patemi, punendo anche la "zona" dell'Antonianum Quartu.
Una prestazione eccellente della Redimedica Bull, che nonostante assenze pesanti come Pappalardo (aggregatasi, ma solo ad onor di firma), Cassani e Lazzaro, vince con disinvoltura e rende facile un match che di facile aveva ben poco. Buona la prestazione corale, con coach Russo che ha fatto ruotare tutte le atlete a disposizione. Molto bene Tennenini, che nonostante i 2 soli punti all'attivo conquista una valutazione super grazie all'ottima performance ai rimbalzi, dove a tratti ha sostituito egregiamente anche Valente, costretta ad uscire per un problema alla caviglia.

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE