Sport

Il Latina basket si arrende anche con Piacenza

La Benacquista Assicurazioni perde la sesta partita consecutiva

03/12/2014

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket perde la sesta partita consecutiva, arrendendosi alla Bakery Piacenza con il risultato di 83-87. Il secondo quarto, durante il quale i nerazzurri hanno avuto un crollo psicologico che ha permesso agli avversari di siglare 30 punti, è stato l'ago della bilancia che ha determinato l'insuccesso dei pontini. A nulla è valsa la successiva reazione della Benacquista che, pur riuscendo a riportare il match sul filo dell'equilibrio nella seconda parte di gara, e fino ai minuti finali, non ha avuto l'energia necessaria per conquistare la vittoria in volata.

Al PalaBianchini in questa decima giornata del campionato di A2 Silver sono stati protagonisti anche i bambini del settore minibasket nerazzurro, che hanno assistito al riscaldamento dei giocatori da bordo campo ed hanno partecipato alla presentazione delle squadre tenendo per mano i giocatori e schierandosi insieme a loro sul parquet per ascoltare l'inno nazionale. Un bel momento di #UnifiedSport tra i professionisti della pallacanestro, che hanno disputato il match indossando i "lacci rossi" di Special Olympics, ed i piccoli cestisti in erba emozionati, e felici al tempo stesso, di essere accanto ai loro beniamini.
Restando in tema di #UnifiedSport, da evidenziare la presenza all'incontro del team della Special Olympics di Latina, cui la società pontina renderà la visita lunedì 1 dicembre, presso il Liceo G.B. Grassi, in occasione della tappa latinense della Special Olympics European Basketball Week 2014, alla quale prenderanno parte sia il Presidente Lucio Benacquista che una delegazione dello staff dirigenziale e tecnico e dei giocatori della Latina Basket.
Prima dell'inizio del match si è osservato un minuto di raccoglimento in ricordo del General Manager dell'Angelico Biella Gabriele Fioretti.
Si apre con giochi in velocità il primo periodo della sfida con Piacenza, che dopo due minuti di gioco è in vantaggio sul punteggio di 2-6. Per i nerazzurri realizza soltanto Diego Banti ed al 4' il tabellone segna 5-9. Latina reagisce con Nardi ed ancora Banti ed al 6' si porta sul -1: 11-12. Nonostante la verve di Hill per i biancorossi, Latina riesce a recuperare il divario e ad effettuare il sorpasso all'8' (17-15). Il punteggio non si smuove fino a 2" dalla sirena quando Stefanini realizza un solo libero e manda in archivio il periodo sul 17-16 in favore dei padroni di casa.
In avvio di seconda frazione gli uomini di coach Coppeta, in poco più di un minuto, piazzano un break importante di 10-0 che permette ai biancorossi di portarsi sul +9 (17-26). Dopo il timeout chiesto dalla panchina nerazzurra, Latina continua ad avere difficoltà nel centrare la retina, mentre Piacenza, implacabile aumenta il divario (17-30 al 13'). Si sblocca finalmente la Benacquista con Mike Nardi che realizza il primo canestro del periodo per i suoi (19-30). I pontini, nonostante le notevoli difficoltà a trovare la via del canestro, cercano di non mollare ed al 15' si trovano sul 21-35. Piacenza gioca con molta scioltezza ed incrementa ulteriormente il proprio vantaggio (24-41 al 16'). Tenta di prendere per mano i suoi con un bel gioco da 3 punti (27-41). Anche Nardi dà il suo contributo ed al 18' il tabellone segna 29-42, Latina non riesce a trovare soluzioni che consentano di mettere a segno canestri facili e si va nello spogliatoio sul punteggio di 29-46 in favore della Bakery.
Al rientro dal riposo lungo Latina tenta di ridurre il divario, ma i piacentini gestiscono il vantaggio ed al 23' il punteggio è sul 34-50. I nerazzurri continuano ad avere notevoli difficoltà nelle azioni offensive, oltre a concedere tiri facili all'avversario ed al 24' il tabellone segna 38-54. Banti su assist di Austin ed una bella azione in transizione di Ihedioha riaccendono le speranze nerazzurre: 43-54 al 25'. Appare rinvigorita la formazione pontina che difende con maggiore intensità e centra la retina con ritrovata costanza (45-54). Si scalda il pubblico sugli spalti incitando i propri beniamini che al 27' si portano sul -5 (51-56). Recupera ancora Latina con Cantone chirurgico dalla lunetta ed al 1:34" dalla sirena il punteggio è sul 53-56. Risponde Piacenza con la tripla del nuovo +6, ma Ihedioha ribatte immediatamente, sempre dai 6,75 (56-59 al 29'). Rombaldoni piazza il canestro del 59-61, con una manciata di secondi da giocare, e subito dopo Ianes dalla lunetta realizza i due liberi del 58-61 con cui si chiude il terzo quarto.
In avvio di ultimo periodo Austin infila la tripla del pareggio 61-61 che entusiasma il pubblico presente numeroso sugli spalti del PalaBianchini. Si prosegue sul filo dell'equilibrio (63-63 al 32'). Gasparin per i biancorossi trova la tripla del nuovo vantaggio della Bakery (63-66) mentre Latina raggiunge il bonus quando ci sono ancora 7 minuti da giocare. I nerazzurri non demordono ed un nuovo gioco da tre punti di Ihedioha riporta la Benacquista sul -1 (66-67 al 34'). E' ancora Ike Ihedioha a trascinare Latina con il canestro del nuovo sorpasso nerazzurro (68-67 a 5:21" dal termine). Si prosegue sul filo di lana (70-70 al 36') con botta e risposta di canestri (72-72 al 37'). Rombaldoni sale in cattedra per Piacenza e realizza 5 punti consecutivi (72-77 al 38') ai quali risponde Ihedioha per il -3 (74-77). Austin, parzialmente preciso dalla lunetta, porta Latina sul 75-77, mentre poco dopo, sul fronte opposto, Stefanini realizza entrambi i liberi a disposizione (75-79). A 48" dalla sirena Piacenza va di nuovo in lunetta per il 75-81, risponde prontamente Nardi dai 6,75 (78-81 a 35" dal termine). La Bakery conquista altri due punti con i liberi di Sorokas (78-83) e subito dopo Gasperin piazza il canestro del 78-85. Austin sigla 3 punti consecutivi per il -4 (81-85) ma il match termina con ulteriori liberi che fissano il risultato finale sull'83-87 in favore della Bakery Piacenza.
Il prossimo appuntamento con la Latina Basket è per domenica 7 dicembre alle ore 18:00 presso il PalaCalafiore dove sfiderà la Viola Reggio Calabria di coach Benedetto

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE