Economia

"Cittadini al lavoro": necessità di un percorso prioritario per le aree rurali

Proposta di riordino del territorio comunale e opportunità di riconvertire strutture immobili esistenti

03/12/2014

In merito alla necessità di intervenire sulla programmazione del territorio a Borgo Vodice, la lista civica "Cittadini al lavoro" non può non concordare su tale esigenza, ma ritiene che gli stessi interventi andrebbero previsti in tutte le aree rurali del territorio comunale. Una visione d'insieme ed una cornice univoca per favorire il riordino del territorio e dare l'opportunità di riconvertire strutture-immobili esistenti non più operativi, sia in nuove forme di attività produttive, sia in soluzioni abitative per i prossimi congiunti degli agricoltori. Tali considerazioni sono in parte state normate nel nuovo piano casa della Regione Lazio: una risposta alle esigenze di ridurre l'impoverimento e l'abbandono delle aree rurali. "Cittadini al Lavoro" è favorevole al contrasto del consumo del suolo, regolato dalla Regione Lazio con norme semplici e chiare. In quest'ottica "Cittadini al lavoro", nei limiti di quanto previsto dalla legge, si attiverà perché l'Amministrazione Comunale metta in atto tutti i processi semplificati per far conseguire a tutti cittadini-agricoltori, nel minor tempo possibile, i titoli idonei per modificare e valorizzare i propri fabbricati rurali.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE