Sport

Bull Basket Latina, l'impresa sfuma nel finale!

La Bull si arrende alla vicecapolista, 54-58

16/11/2014

L'impresa sfuma sul più bello. La Redimedica Bull Basket Latina culla fino alla fine la speranza di battere la vicecapolista Maddalena Vision Palermo (fin qui con una sola sconfitta al passivo) ma è costretta ad arrendersi nel finale: il match termina 54-58.

Una Bull battagliera mostra incoraggianti segnali di ripresa rispetto all'ultima sfida di campionato, soprattutto in difesa. I 58 punti subiti ne sono una testimonianza e, a maggior ragione, i soli 12 subiti nel corso del primo quarto di gara. Palermo prova ad accelerare nel secondo quarto, riuscendo ad allungare il passo soprattutto grazie alla Perseu, la miglior realizzatrice dell'intera Serie A3. Le ospiti si presentano così negli spogliatoi con un incoraggiante +11. Partita finita? Neanche per sogno, perché la Redimedica Bull Basket Latina torna in campo con nuova linfa ed inizia a vedere il canestro con una certa costanza. Le biancoverdi di coach Roberto Russo mettono a segno ben 20 punti nel solo terzo quarto di gara, gli stessi che avevano collezionato fino all'intervallo lungo. Ad 8' dal termine la Bull è sul -3 (45-48), poi però subisce l'ormai solito black-out, che costa un break di 0-9. Sul 45-57, il quintetto pontino si aggrappa all'orgoglio e, trascinato dai punti della Valente, ricuce lo strappo. Ormai, però, è troppo tardi per sognare un clamoroso recupero: il match si chiude 54-58.

 

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Basket

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE