Sport

L'Hydra cede al Civita Castellana

16/11/2014

Nel primo turno casalingo del campionato B1 di pallavolo maschile, l'Hydra volley ha affrontato la capolista Ceramiche Globo Civita Castellana.

Dopo il minuto di raccoglimento per ricordare Gabriele Viscomi, giornalista e direttore della testata Parvapolis e persona strettamente legata in particolare a questa società (presenti alla gara moglie e figlie di Gabriele, oltre al sindaco Giovanni Di Giorgi) è subito battaglia per accapararsi il primo set.

Gli attacchi più prolifici arrivano dai due opposti: Francesco De Luca per la Globo Civita e Francesco Biribanti per l'Hydra, ben supportato dal neo palleggiatore Joel Bacci subito schierato dal coach Baldasserroni. Un ritmo elevato di scambi che si conclude però con la vittoria del primo set 25-22 per i civitonici.
Secondo set meno teso e ospiti che ne approffitano ancora, causa qualche incomprensione di troppo dei loro avversari, incoraggiati da una cinquantina di supporters al seguito. Sul 9-11 altra tegola: si ferma per infortunio alla coscia destra Biribanti. ll sestetto prova a ritrovare la giusta armonia con le schiacciate e i muri vincenti di Alberto Bigarelli e Leonardo Razzetto, ma non basta a fermare la corazzata rossoblu, la quale conclude a proprio favore sul 25-16.
Terzo set. Lo svantaggio di due set sembra difficile, ma non impossibile da recuperare. È Simone bazooka Baldasseroni a salire in cattedra, contro gli attacchi sempre più insistenti della squadra viiterbese, che trova sul 23 pari i due punti finali per la vittoria.

Continua impressionante la serie positiva dei civitonici, autentico schiacciasassi del campionato, che trova anche questa volta i 3 punti pieni.
Nervosismo e sfortuna invece, sono piombati entrambi in una giornata "particolare" nella squadra del presidente Emilio Carabot, il quale con grande sportività ha elogiato al termine dell'incontro le grandi qualità tecniche mostrate dagli avversari.

Francesco Gagliardi


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE