Sport

Il Latina pareggia a Cittadella

Vantaggio granata con Coralli al quinto minuto, Viviani fa 1-1 al 21' della ripresa

09/11/2014

Partenza ad handicap per il Latina Calcio che al 5' è già in svantaggio: Scaglia di testa centra il palo, Coralli raccoglie senza problemi e dall'interno dell'area piccola infila Farelli. La reazione dei nerazzurri tarda ad arrivare: scocca il 30' senza che il Latina si sia mai reso pericoloso dalle parti di Valentini. Al 35' pontini pericolosi in area granata, ma DouDou sbaglia l'aggancio a pochi passi dalla linea di porta. Poi arriva il riposo.

La ripresa del secondo tempo parte con gli stessi schieramenti della prima frazione. Al 4' granata vicini al raddoppio: Farelli si oppone da campione a Rigoni, sulla ribattuta Coralli ribadisce in rete ma era in fuorigioco e Sacchi annulla giustamente. Al 14' ancora Cittadella pericoloso: Farelli manda in angolo sul destro di Benedetti. Al 19' primo cambio del match: esce DouDou, in campo va Pettinari. Al 21' il Latina trova il pari: Viviani supera Valentini con un rasoterra potente e preciso. Lo stesso Viviani qualche minuto dopo (29') sfiora il raddoppio: colpo di testa a botta sicura, Valentini si ritrova la palla tra le mani. Breda cambia ancora: al posto di Petagna, entra Sforzini. I nerazzurri spingono sull'acceleratore alla ricerca del gol da tre punti: Valentini fa buona guardia prima su Pettinari, poi su Crimi. I nerazzurri falliscono un'altra azione da rete, questa colossale, al 45': né Sforzini né Crimi riescono a buttarla dentro a pochi centimetri dalla linea di porta. Breda effettua l'ultimo cambio: al posto di Almici entra Milani. Dopo 4' di recupero al Tombolato arriva il triplice fischio.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE