Sport

Calcio, il derby va al Frosinone

Delusione per il Latina battuto in casa per 4 a 1

02/11/2014

Termina con un sonoro 4 a 1 per il Frosinone il primo derby nella seconda serie nazionale contro il Latina, condannato ormai alle ultime posizioni di classifica. Ciociari ben messi in campo dal mister Stellone che trova nei primi minuti di gioco il doppio vantaggio grazie al centroavanti Ciofani, migliore in campo. La timida reazione dei padroni di casa, si schianta sulla traversa colpita da Viviani dopo un calcio di punizione. La fine del primo tempo sembra già essere l'epilogo di una partita segnata. Dopo il riposo, il cambio modulo di Breda dal trito e ritrito 352 al 433 con l'innesto di Sforzini, terzo miglior marcatore della serie cadetta in attività, provano a dare una svolta, ma non è giornata. Un tentativo di fuorigioco non riuscito della difesa pontina concede il tris ai ciociari che volano sempre più nella zona alta della classifica. L'episodio: un calcio di rigore che permetterebbe ai padroni di casa di accorciare le distanze e riaprire la partita. Sforzini, l'unico finora a segnare dagli undici metri, si avvicina sul dischetto; presto però viene fatto allontanare da un compagno su indicazione del mister per farlo battere a Viviani, il quale però scivola e spedisce sul fondo il pallone. Il rigore procurato da Doudou è un segnale di rivincita che solo in pochi neroazzuri sembrano crederci. Lo stesso attaccante ex Modena, dopo un'azione personale consente il gol della bandiera, prima di capitolare nuovamente con il 4 a 1 finale.

Hanno vinto la "fame impulsiva" dell'attaccante Ciofani, capace di trasformare in rete tutto ciò che gli passa dai piedi; lo schieramento tattico ciociaro, capace di tener testa al confronto anche con un uomo in meno. Non hanno vinto le scelte di spogliatoio nel Latina, chi far battere il rigore e la conseguente delusione di chi in quel momento si era sentito di calciare. Lo stesso mister Breda, tornato dopo aver dichiarato che era impossibile realizzare lo stesso percorso dell'anno scorso, continua ancora ad affidarsi allo stesso modulo e calciatori.
Il Latina è ultimo in classifica a quota 9. 

Consegnata agli annali una del peggior sconfitte di sempre.

Francesco Gagliardi


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE