Sport

Perde sonoramente il Sabotino Basket

Basket serie D, 67-50 contro il Nomen Angels Roma

29/10/2014

Amaro l'esordio del Sabotino Basket nel campionato di serie D sul terreno dei capitolini del Nomen Angels che ormai sta diventando la sua bestia nera: due sconfitte casalinghe nella stagione appena trascorsa nei play off per la promozione in C2 e una a inizio campionato 2014-2015. Le prime battute di gara facevano ben sperare perchè i borghigiani si portavano immediatamente in vantaggio 0-7 con due canestri consecutivi di Diglio ed una bomba di Zen. Era un fuoco di paglia, Nomen Angels si riportava subito sotto ed i primi due quarti risultavano abbastanza equilibrati con molti errori sia da una parte che dall'altra, con chiusura di metà gara sul punteggio di 22-21: punteggio molto basso non dovuto certamente a grandi difese. La svolta del match nella terza frazione in cui i padroni di casa piazzavano un terrificante 27-8, frutto di grande precisione al tiro anche in situazioni di equilibrio precarie che galvanizzava oltremodo l'ambiente e tagliava le gambe allo spirito di reazione di Parisi e compagni, in grande difficoltà nel trovare la via del canestro. Spirito di reazione che trovava il suo riscontro all'inizio dell'ultima quarto con una difesa accorta ed aggressiva e veloci ripartenze che portavano la squadra di Guratti dal -21 al -10. Durava poco anche questa reazione, il Nomen Angels riprendeva in mano le redini dell'incontro dimostrandosi infallibile da ogni posizione e trovava nuovamente la via del canestro ristabilendo il divario sui 17 punti (67-50) sulla sirena, grazie soprattutto alla precisione dei fratelli Cardinali e di Battilocchi. Nel Sabotino da rivedere l'amalgama tra vecchi e nuovi giocatori, siamo solo alla prima giornata e venerdì 31 ottobre alle ore 21 è già alle porte il superderby con la Latina Basket, che richiamerà nella palestra della "Vito Fabiano" di Borgo Sabotino il pubblico delle grandi occasioni.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE