Sport

Mercoledì di Coppa per il Podgora: arriva il Genzano

La squadra di Paccassoni deve ribaltare il 4-2 dell'andata se vuole passare il turno della competizione regionale. Il tecnico rinuncia all'infortunato Piovesan ma recupera Paolucci e Mameli

29/10/2014

Marco Mameli

Il primo momento duro della stagione è arrivato con tanti impegni sul calendario del Real Podgora. Archiviata la sconfitta interna con il Country Club Gaeta infatti la squadra di Paccassoni torna in campo questa sera sempre sul parquet del Marconi per il ritorno della gara di Coppa Lazio con il Meeting Genzano (calcio d'inizio ore 21.00). L'andata premiò i castellani vittoriosi 4-2 ma in casa borghigiana c'è la ferma volontà di ribaltare quel risultato: «Crediamo nella vittoria altrimenti non scenderemo nemmeno in campo - ha dichiarato un convinto e concentrato Davide Paccassoni - siamo consapevoli che non sarà facile anche perché il Genzano è una squadra organizzata che si farà valere ma abbiamo voglia di rivalsa sia per quella sconfitta che per il recente ko subito con il Gaeta. Vogliamo pensare di partita in partita e giocare sempre per puntare alla vittoria, poi il campo darà il suo responso».

Il tecnico borghigiano ritrova Marco Mameli, out per un risentimento muscolare venerdì scorso ma perde Matteo Piovesan, rientrato da poco tra i convocati ma con un problema alla caviglia per uno scontro di gioco in campionato. Tra i convocati tornano anche Montalto, Capogrossi ed il recuperato Paolucci, a fargli posto Altobello, Ciuffa, Bacoli ed appunto l'infortunato Piovesan.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE