Sport

L'OMIA Volley 88 Cisterna vince anche in trasferta

Strappa tre punti sul difficile campo del Guerriero Luvo Arzano

26/10/2014

Secondo successo consecutivo per l'OMIA Volley 88 Cisterna che vince anche in trasferta strappando tre punti pesanti sul difficile campo del Guerriero Luvo Arzano. In Campania la squadra del presidente Alessandro Droghei ha trovato il secondo squillo della stagione nel campionato di pallavolo femminile di serie B1. Questo successo proietto la squadra di Cisterna al primo posto della classifica del girone D con sei punti insieme al Cutrofiano (Lecce).

"La nostra è stata una grande prestazione di squadra, siamo contenti per il risultato ottenuto contro una formazione di livello - chiarisce Simona Pannacci, vicepresidente del sodalizio di Cisterna - la squadra ha interpretato e messo in pratica quando studiato durante la settimana: ci godiamo questo buon momento consapevoli di essere inserite in un girone difficile con avversarie ben attrezzate".

Il coach William Droghei ha schierato Bonciani in palleggio in diagonale con Bertiglia, poi Dal Canto e Liguori di banda, Orsi e Centi al centro con Marinelli libero, poi nel corso del match c'è stato spazio anche per De Angelis. L'Omia Volley 88 Cisterna ha vinto i primi due set con identico risultato, nel primo dopo il 12-16 del secondo time-out tecnico è arrivato il 17-21 prima del 20-25 finale, mentre nel secondo lo scatto è stato più bruciante: dall'11-16 al 12-21 preludio al 20-25. Nel terzo spicchio di gara le padrone di casa l'hanno spuntata ma faticando fino ai vantaggi fino al 26-24 in mezz'ora di gioco. Bertiglia (top-scorer con 19 punti) ha fretta di chiudere i conti e trascina le sue compagne di squadra nella quarta frazione con Cisterna che s'impone con autorevolezza (4-8 e 8-16) vincendo 21-25. La squadra del presidente Droghei ora è attesa dalla sfida di sabato prossimo primo novembre a Cisterna quando alle 16.30 arriverà il BetItaly Maglie (Lecce) che è reduce dalla sconfitta casalinga per 1-3 con Palmi (parziali: 24-26, 25-23, 21-25 e 18-25).

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE