Eventi & Cultura

Al Bianchini di Terracina si parla di sana alimentazione

Seminario di informazione e formazione per i docenti sulla sana alimentazione e corretti stili di vita per la prevenzione oncologica primaria

26/10/2014

Il Dirigente Scolastico dell'ITS Bianchini di Terracina, Maurizio Trani, domani presso l'Aula Magna dell'Istituto, darà l'avvio con un seminario di informazione e formazione rivolto ai docenti responsabili alla salute delle scuole superiori di primo e secondo grado della provincia di Latina, al progetto realizzato in collaborazione con la Lega Italiana per la Lotta ai Tumori di Latina sul tema Sana alimentazione e corretti stili di vita per la prevenzione oncologica primaria

Quest'anno il progetto, che ha come obiettivi principali la diffusione della cultura della prevenzione, la promozione di corretti stili di vita e l'informazione e l'educazione in merito alle malattie neoplastiche, pone una maggiore attenzione alla corretta alimentazione, elaborando e facendo riferimento a quanto contenuto nelle "Linee Guida per l'Educazione Alimentare nella Scuola Italiana" del MIUR, nella Carta di Ottawa dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nel Codice europeo contro il cancro e nelle raccomandazioni del Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro (WCRF), nelle Linee Guida sulla Sana Alimentazione Italiana del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e dell'INRAN.
Del resto, da molti anni la ricerca scientifica ha evidenziato come le neoplasie si possano prevenire modificando gli stili di vita e riducendo l'esposizione alle sostanze cancerogene.
Tutti i Piani Sanitari Nazionali degli ultimi anni individuano tra gli obiettivi prioritari la promozione di comportamenti e stili di vita utili alla prevenzione delle malattie oncologiche.

Inoltre, il progetto vuole aprire il mondo della scuola al territorio attraverso collaborazioni con istituzioni, centri sportivi, ristoratori, produttori agricoli e dell'agroindustria, al fine di attivare la partecipazione e promuovere la conoscenza del sistema produttivo agroalimentare pontino e delle sue eccellenze, come, ad esempio, la filiera dell'olio d'oliva, del vino, della carne, del pesce, lattiero-casearia, ortofrutticola, e della cultura culinaria locale.

Il seminario prevede gli interventi della Dott.ssa Graziella Cannella Referente alla Salute USR Ufficio XII LT, del Prof. Maurizio Trani, Dirigente Scolastico ITS "A.Bianchini", del consigliere della LILT di Latina Tommaso Felici, del Prof. Vincenzo D'Andrea, biologo nutrizionista, del Prof. Corrado Falcone, biologo nutrizionista, del Prof. Alberto Forte - Coordinatore, per la LILT, per la realizzazione del Progetto di educazione alimentare, del Dott. Maurilio Natali, oncologo, del Dott. Roberto Volpe del CNR, docente presso l'Università "La Sapienza" di Roma, consulente dei programmi televisivi "TG2 Salute" e "Medicina 33" del Secondo Canale della RAI-Radiotelevisione italiana e autore di oltre 200 pubblicazioni scientifiche vertenti prevalentemente su argomenti di terapia dietetica e farmacologica delle malattie del metabolismo lipidico, di epidemiologia cardiovascolare e di medicina comunitaria.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Terracina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE