Sport

Rugby Club Latina vittoriosa nella terza di andata di C1 in C2

La franchigia LATER si arrende al Sora. Gara giocata con la massima correttezza

22/10/2014

Un'altra vittoria si somma al palmares della squadra del capoluogo, i ragazzi terribili del Rugby Club Latina impongono la dura legge del Messapi al mai domo avversario Capitolino.

Gara giocata con un buon ritmo e con la massima correttezza tra le due formazioni, anche il folto pubblico presente al campo di rugby godeva di questo spettacolo, nell'assolato pomeriggio di domenica scorsa.
Inizia subito sugli scudi parte bene la Rugby Roma Club nei primi dieci minuti prova a dettare i ritmi di gioco ma, già si delinea la superiorità in mischia chiusa dei neroazzurri che, ormai fanno di questa fase di gioco uno dei massimi punti di forza del club del bonificatore. Non passa molto tempo che proprio da questa fase si ottiene una touche in prossimità dei 22 metri avversari questa si trasforma in una maul che porta il n°8 Stevanella a schiacciare oltre la linea di meta della compagine romana.
Ovviamente la Rugby Roma Club non ci sta' e comincia ad aumentare la pressione per cercare di rientrare in zona pareggio ed è a questo punto che in un fallo in ruck di troppo permette alla giovane apertura neroazzurra Maggi di piazzare e centrare i pali aumentando il distacco iniziale.
Altre poche schermaglie perlopiù al centro del campo e il direttore di gara fischia la fine del primo tempo il tabellone segna 10-0 per il Latina. Fischio di ripresa del secondo tempo e si riprende con i romani che hanno buoni sprazzi di gioco che però non riescono a concretizzare grazie anche alla bella difesa attuata dal Latina.
La partita riprende vigore nuovamente con il pack di mischia e con il mattatore Stevanella che nuovamente riesce a portare l'ovale in meta, purtroppo non viene trasformata poiché si stampa sul palo esterno, risultato parziale di 15-0.
A questo punto il tempo passa con spunti di gioco da entrambe le parti e quasi allo scadere a seguito di una bella azione corale la fantastica intuizione di Torelli che centra i pali con un drop allo scadere del tempo di gara che decreta il punteggio finale di 18-0 assicurando al sodalizio del capoluogo il primo posto alla terza giornata di campionato interregionale di C1.
Diversamente la franchigia LATER che ,ricordiamo milita in C2 ed è una squadra formata da atleti del Rugby Club Latina e da atleti provenienti dal Terracina Rugby,che nonostante la buona voglia di lottare non riesce a sopraffare un organizzato Sora.
Anche se gli strumenti per poter ben figurare con i volsci erano disponibili è emersa soprattutto la "giovinezza" della squadra che essendosi formata da poco tempo (prima stagone di campionato) ha pagato lo scotto di aver cominciato a giocare insieme da appena tre partite.La partita finisce per 11-38 senza demeriti per il Sora a cui vanno gli onori per aver disputato un buon incontro in modo corretto e onesto.

Appuntamento a domenica 26 ottobre con gli incontri tutti fuori dalle mura amiche in serie C1 alle 14.30 al Paparozzi di Segni (Rm): R.F.C. Segni VS Rugby Club Latina e per la serie C2 la Franchigia sempre alle 14.30 a Pomezia: Pomezia Torvaianica VS LATER.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Rugby

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE