Sport

Latina, sempre peggio

Ancora una sconfitta. La situazione in classifica si fa preoccupante

18/10/2014

Il Latina non cambia marcia. Anzi peggiora. La gestione Breda arrivato al posto di Beretta non ha portato alcun miglioramento. Due partite ed altrettante sconfitte e la situazione in classifica si fa sempre più preoccupante ed è inutile aggrapparsi al fatto che il Catania va anche peggio. Mal comune non è mezzo gaudio. La mancanza di serenità, dopo un buon inizio ha portato l'11 pontino a subire due calci di rigore in solo 7 minuti, uno dei quali "recuperato" da un penalty per i pontini realizzato dal latina. Ma tutto nel primo tempo. Nella seconda frazione di gioco non varia proprio niente!.

Il Latina comincia subito aggressivo ma la prima parata però la compie Farelli: il portiere nerazzurro manda in angolo il velenoso destro di Lollo. Al 18' sfondamento pontino sulla corsia di destra: la difesa di casa si salva prima su Sforzini, poi su Bruno. Al 28' il direttore di gara giudica falloso un intervento di Angelo su Concas: rigore generoso per il Carpi. Dagli undici metri Mbakogu porta in vantaggio i biancorossi. Nuovo penalty per il Carpi al 35': Brosco strattona Mbakogu. Lo stesso attaccante si incarica della battuta e supera Farelli (36'). Neanche il tempo di riprendere il gioco a centrocampo, che Viviani viene atterrato in area emiliana da Struna: stavolta il penalty è per il Latina. Alla battuta va Sforzini (38'): portiere da una parte e palla dall'altra, i nerazzurri dimezzano lo svantaggio. Poi arriva il riposo.
La ripresa parte con Pettinari in campo al posto Valiani. Al 7' Farelli compie un miracolo su Pasciuti. Al 17' secondo cambio di Breda: fuori Angelo, dentro Milani. Nel Carpi, Bianco prende il posto di Di Gaudio. La terza e ultima sostituzione per i nerazzurri arriva al 21': al posto di Brosco, entra Paolucci. Nei biancorossi prima Lasagna prende il posto di Concas, poi Mbaye sostituisce Lollo. Il Latina cerca la pressione alla ricerca del pari, il Carpi tiene bene il campo senza concedere nulla. Al 40' ci prova Viviani su punizione: Gabriel blocca in due tempi. Ancora il portiere di casa (43') si salva su Paolucci. Dopo 5' di recupero arriva il triplice fischio.

CARPI-LATINA 2-1

Carpi: Gabriel, Struna, Suagher, Romagnoli, Gagliolo, Lollo (32' st Mbaye), Porcari, Pasciuti, Concas (29' st Lasagna), Mbakogu, Di Gaudio (20' st Bianco). A disp.: Maurantonio, Letizia, Sabbione, Inglese, Gatto, Embalo. All.: Castori

Latina: Farelli, Brosco (21' st Paolucci), Cottafava, Dellafiore, Angelo (17' st Milani), Valiani (1' st Pettinari), Viviani, Bruno, Bruscagin, Crimi, Sforzini. A disp.: Spilabotte, Petagna, Ashong, Almici, DouDou, Ricciardi.All.: Breda
Arbitro: Pairetto di Nichelino. Assistenti: Soricaro di Barletta e Santuari di Trento. Quarto uomo: Pelagatti di Arezzo
Marcatori: 28' Mbakogu (rig.), 36' Mbakogu (rig.), 38' Sforzini (rig.)
Ammoniti: Viviani, Brosco, Struna, Concas, Sforzini, Porcari

 

 

Gabriele Viscomi

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE