Sport

Omia Cisterna, si fa su serio. Domani si comincia

Alle 16.30 sul terreno amico del Campus dei Licei Ramadù

17/10/2014

Sarà un sabato di fuoco per Cisterna. Dopo tante amichevoli finalmente si fa sul serio: l'OMIA Volley 88 Cisterna inizia domani il suo secondo campionato di pallavolo femminile di serie B1 giocando in casa alle 16.30 con la Dannunziana Pescara sul terreno del Campus dei Licei Ramadù. La squadra del presidente Alessandro Droghei debutterà davanti al pubblico di Cisterna. "La prima partita di campionato nasconde sempre molte insidie e per questo motivo ho chiesto alle mie ragazze di lavorare molto sulla concentrazione e sull'atteggiamento - chiarisce William Droghei, coach dell'OMIA Volley 88 Cisterna - è fisiologico che ci sono automatismi ancora da collaudare però è evidente che con un approccio mentale importante le cose verranno sicuramente messe sotto una luce positiva: affrontiamo una squadra neopromossa che sicuramente vorrà iniziare con il piede giusto e avrà tutto l'entusiasmo per farlo". "Da questo campionato ci aspettiamo sia un risultato sotto il profilo tecnico sia sotto quello dell'affetto della città - chiarisce il massimo dirigente Alessandro Droghei - puntiamo a riempire gli spalti del nostro palazzetto e sono certo che i nostri appassionati ci sosterranno anche nel corso delle prossime partite: la pallavolo è uno sport che regala emozioni e noi puntiamo molto su questo". La prima partita di campionato sarà un momento importante per tutta la società e per questo motivo ci sarà anche il sindaco Eleonora Della Penna, che saluterà le giocatrici, e anche il settore giovanile della società della famiglia Droghei con le otto squadre che vanno dalla Under 12 fino alla serie C: sarà un momento di grande condivisione e anche l'occasione per sostenere e tifare la prima squadra.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE