Sport

Il Bologna passa al Francioni. Crimi sbaglia un rigore

Comincia male l'avventura di mister Breda sulla panchina del Latina

12/10/2014

Comincia male la seconda avventura di Roberto Breda sulla panchina del Latina. L'avversario al Francioni non era di quello facile: il Bologna!. Dopo neppure 13 minuti l'11 pontino si trova in svantaggio ed ancora una volta si trova a subire nell'area piccola: angolo dalla sinistra, Oikonomou salta più in alto di tutti e, sorprendendo Esposito, con un preciso colpo di testa supera l'incolpevole Farelli.
I ragazzi di mister Breda cercano di rifarsi ed al 36' vi è la grande occasione: Abero stende Angelo in area rossoblu e per Maresca non ci sono dubbi: è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Crimi: Coppola intuisce, il Bologna si mantiene in vantaggio, nerazzurri costretti ancora ad inseguire. A fine tempo arriva quello che potrebbe essere il colpo del Ko: al 43' Zuculini supera Farelli con un destro che si insacca nell'angolino basso. 2-0 Bologna.
La ripresa parte con un cambio nel Latina: non c'è più Bruno, in campo va DouDou. Prova il gol Pettinari che salta due uomini ma la difesa rossoblu si salva in terza battuta. Al 13' ci prova Sforzini: destro fuori misura. Al 16' arriva il secondo cambio di Breda: fuori Pettinari, dentro Sbaffo. Al 19' il Latina riapre la sfida del Francioni: numero di DouDou, Coppola respinge sui piedi di Sforzini che, da pochi passi, non sbaglia (1-2). Al 32' il pareggio sembra cosa fatta ma l'arbitro Maresca annulla un gol ai nerazzurri: cross basso di Rossi, DouDou fa centro ma l'arbitro ferma il gioco per un presunto fallo di Sforzini su Oikonomou. Al 33' terzo cambio di Breda: fuori Rossi, in campo Paolucci. Ancora DouDou, grand protagonista del secondo tempo. Al 42' Coppola dice di no al sinistro dell'attaccante nerazzurro. In pieno recupero sempre Coppola manda in angolo il fendente di Paolucci. Al 49' Maresca espelle Sbaffo per gioco falloso a metà campo. Poi arriva il triplice fischio e la scontettezza dei tifosi del Latina. La classifica si fa sempre più brutta, anche se il campionato è lunghissimo, ma adesso i punti dal fondo della classifica sono solo 2, sette contro cinque.

LATINA-BOLOGNA 1-2

Latina: Farelli, Brosco, Cottafava, Esposito, Angelo, Crimi, Bruno (1' st DouDou), Valiani, Rossi (33' st Paolucci), Pettinari (16' st Sbaffo), Sforzini. A disp.: Spilabotte, Petagna, Ashong, Dellafiore, Milani, Almici.All.: Breda

Bologna: Coppola, Ceccarelli, Oikonomou, Ferrari, Abero, Zuculini (44' st Scalini), Buchel, Bessa (34' st Masina), Laribi, Acquafresca (24' st Troianello), Cacia. A disp.: Stojanovic, Radakovic, Pasi, Giannone, Betancourt. All.: Lopez

Arbitro: Maresca di Napoli. Assistenti: Di Iorio di Verbania e Zivelli di Torre Annunziata. Quarto uomo: Pezzuto di Lecce

Marcatori: 13' Oikonomou, 43' Zuculini, 19' st Sforzini

Note - Al 37' Coppola para un calcio di rigore a Crimi

Ammoniti: Valiani, Abero, Zuculini, Pettinari, Oikonomou. Espulso: al 49' Sbaffo per proteste

Spettatori paganti: 3043 per un incasso di euro 36.311,70. Quota abbonati: 2200 (incasso quota abbonati euro 24.900).

 

 

Redazione ParvapoliS

Tag

Calcio

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE