Sport

Presentata ufficialmente la OMIA Volley 88 Cisterna

Droghei: "Vorrei che la città si avvicini sempre di più a questa squadra"

08/10/2014

"Il nostro è un progetto sportivo pianificato per far crescere le giocatrici e allo stesso tempo puntiamo a vincere: mi aspetto di vedere presto i frutti di quello che abbiamo fatto in questi anni anche perché la squadra è molto competitiva". Alessandro Droghei, presidente dell'OMIA Volley 88 Cisterna, non ha dubbi e punta sulla sua squadra che sabato 18 ottobre prossimo inizierà il secondo campionato di pallavolo femminile consecutivo. "Sono appassionato di sport e allo stesso tempo mi rendo conto che è complicato portare avanti iniziative come la nostra - riprende il massimo dirigente del sodalizio di Cisterna, intervenuto durante la presentazione ufficiale nel nuovissimo auditorium del Campus dei Licei Ramadù di Cisterna, struttura nella quale la squadra gioca le sue partite casalinghe - voglio che la città si avvicini sempre di più a questa squadra e sono certo che sia il pubblico, sia il tessuto imprenditoriale, possa spingerci verso i nostri ambiziosi obiettivi". Gli fa eco Mariano Angioletti, amministratore unico di Mga, azienda con sede a Cisterna che tramite il brand di cosmetici Omia è lo sponsor della squadra: "Questa squadra è un fiore all'occhiello per Cisterna, anche se mi rendo conto della difficoltà che la famiglia Droghei incontra per portare avanti questo progetto - chiarisce Angioletti - voglio attivarmi per coinvolgere altri imprenditori, per farli avvicinare a questo sport che trasmette emozioni e valori positivi. Gli obiettivi? Sono abituato a ragionare passo dopo passo e ora puntiamo a crescere ancora di più con la doverosa consapevolezza ma anche con la giusta ambizione". Il gruppo di giocatrici, anche in questi giorni, sta continuando gli allenamenti sotto lo sguardo attento del preparatore Alessandro Luppi e del vicepresidente Simona Pannacci, ma è il coach William Droghei al timone della squadra: "Vale la pena seguire queste ragazze, sono molto valide e stanno lavorando bene - taglia corto l'allenatore - il nostro obiettivo? Dopo lo scorso campionato, nel prossimo per noi è doveroso puntare ai play-off promozione in serie A2, poi sarà il campo a decidere. Il settore giovanile è in grande crescita, le iscrizioni stanno aumentando e questo è un buon segno". Il capitano della squadra Romina De Angelis non ha dubbi: "ci sono stati innesti positivi e il gruppo si sta formando anche perché si tratta di giocatrici positive e già molto affiatate - assicura la schiacciatrice - la dirigenza ci trasmette grande passione e ci fa sentire parte di una grande famiglia". Non è mancato il riferimento alla squadra del sodalizio di Cisterna che partecipa al campionato di serie C femminile. "Si tratta di una squadra che mi fa divertire - aggiunge William Droghei - l'allenatore è Natascia Negri, che per la serie B1 è il mio secondo, ma nella serie C è allenatore e giocatore: ha un gran carattere oltre che molte qualità tecniche, sa farsi apprezzare e rispettare dal gruppo". All'incontro era presente anche Fabrizio Concu, responsabile tecnico del Campus dei Licei Ramadù, che ha sottolineato il grande impegno della società di Cisterna che "ogni mese sostiene la spesa dell'affitto della struttura". Anche il presidente regionale della Fipav Andrea Burlandi ha scritto un messaggio alla società di Cisterna rivolgendo "un grande in bocca al lupo per la stagione che sta per iniziare". Ma oltre che dal campo di pallavolo le buone notizie arrivano anche dal lato comunicativo visto che la fan page ufficiale su Facebook "Omia Volley" in appena due mesi ha più che raddoppiato gli iscritti e attualmente è vicina a quota 500 iscritti, stesso discorso per il sito ufficiale www.pallavolocisterna.it ricco di news e foto e per l'account di Twitter che potrà diventare in futuro un altro punto di riferimento importante.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE