Sport

Boxe, domenica le finali di Scoolboys, Junior w Youth

Nella palestra di via Aspromonte

30/09/2014

Fervono i preparativi in casa ASD Boxe Latina, per la serata conclusiva della fase regionale dei Campionati Italiani Schoolboys, Junior e Youth. Finali in programma domenica prossimo a partire dalle 20, presso il Palaboxe "Città di Latina" in via Aspromonte, che nei prossimi mesi verrà intitolato a "Mario Libertini". In memoria dello storico dirigente pontino, che ha segnato anni importanti per la crescita del movimento pugilistico provinciale e nazionale, verrà assegnato il 1° Trofeo Mario Libertini, che andrà al miglior pugile della serata, secondo capacità tecniche valutate sul ring, abbinate al comportamento fuori dal ring. Queste i parametri di giudizio della Federazione Pugilistica Italiana. Tornando squisitamente alla serata organizzata da ASD Boxe Latina e Comitato Regionale Lazio, domenica sono in palio gli ultimi posti per partecipare ai Campionati Italiani, secondo le fasi così stabilite; Schoolboys (2000-2001) e Junior (1998-1999) a Barge in provincia di Cuneo dal 31 ottobre al 2 novembre; Youth (1996-1997) a Trevi in Umbria dal 21 al 23 novembre. Nelle serate precedenti, il 26 e 28 settembre, al Palaboxe "Città di Latina" si sono combattuti match molto tirati. Tra gli atleti dell'ASD Boxe Latina, sicuro di prendere parte alla serata del 5 ottobre, perchè in finale, è l'idolo di casa Angelo Marchetto, Youth 60 kg (11 +, 4=, 4-), che ha sempre vinto ai punti nei turni eliminatori avendo avuto la meglio su Simone Curto (FF.OO), Alessio Di Giacomo (San Basilio Boxe) e Federico Messina (Cosmo Boxe). Tra Marchetto e le finali di Trevi, di mezzo c'è ancora Samuele Capuano (Team Boxe Roma XI). Il pugile pontino punterà molto sul fattore pubblico, la maggior parte del quale, sarà dalla sua parte. L'appuntamento del 5 ottobre fa gol anche ad un'altro boxeur della scuderia ASD Boxe Latina, vale a dire lo Youth Massimiliano Capoccia (56 kg) in semifinale sabato 4 ottobre a Roma (Boxe Bellusci, presso Panphili Village, Via di Vigna Girelli, 80 zona Portuense), avversario Mirco Pintus della Chiavarini Boxe. Sono usciti di scena, ma tra gli applausi altri due atleti del sodalizio del presidente Francesco Prezioso; lo schoolboys Simone D'Antoni (56 kg), che all'esordio assoluto ha perso ai punti con Adrian Constantin (PKT Boxe) e sempre ai punti, non è andata bene a Matteo Conti, Youth 64 kg, con Giovanni Podda (Cosmo Boxe). Domenica in programma un'altra dozzina di match, da tre round da 1 minuto e mezzo (Schoolboys), 2 minuti (Junior) e 3 minuti (Youth).

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Latina, Pugilato

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE