Politica

"F.i.,Udc e FdL hanno paura dei numeri". Bloccato oggi il consiglio comunale

Violento attacco di Alessandro Catani, capogruppo Ncd

27/09/2014

Riceviamo e pubblichiamo


L'odierno rinvio del Consiglio Comunale in seconda convocazione ha sancito inequivocabilmente un principio : "F.I., UDC, FdI hanno paura dei numeri che dicono di potere esprimere e che invece non hanno". Non avere garantito il numero legale alla odierna seduta del C.C. , proprio da parte delle forze politiche sopra dette, è un chiaro, inequivocabile segnale di debolezza. Il N.C.D. ha invece, secondo lo spirito costruttivo da sempre posto alla base della sua azione amministrativa, garantito la presenza sia al primo che al secondo appello dimostrando l'alto senso di responsabilità rispetto agli argomenti posti all'ordine del giorno e nei confronti della cittadinanza tutta.
Va inoltre evidenziato che, come al solito, secondo una consuetudine mai condivisa ma sopportata, di fatto siamo arrivati all'ultima ora dell'ultimo giorno per approvare il documento più importante per una Amministrazione Comunale : il BILANCIO.
Il N.C.D in relazione a quanto sopra, evidenzia una espressione di profonda critica e distinguo rispetto al modo di procedere da parte di F.I., UDC e FdI, che invece di preoccuparsi dei tanti problemi che incombono sulla nostra Latina, non trovano di meglio che preoccuparsi delle sorti dell'Ente Provincia!!!
Distinguo e critica che divengono ancora più profondi rispetto alla totale mancanza di "chiarezza" messa in campo da parte di chi, a fronte di una "riconsegna di deleghe" da parte dell'Assessore Di Cocco, non ha trovato di meglio che fare finta di nulla, procedendo in una indifferenza forse determinata dalla speranza di raccogliere, da parte di chi come il N.C.D. ha operato invece scelte precise e chiare, qualche "appoggino" ad un gruppo di consiglieri striminzito e minato all'interno dal " virus della non autonomia" decisionale, sempre e storicamente affidata ad altri.
Gli emendamenti al bilancio saranno il contributo che il NCD fornirà allo stesso intervenendo su possibili criticità e tentando di fornire indirizzi utili ad un prosieguo amministrativo che doveva essere stato già costruito negli anni passati, per raccogliere oggi risultati positivi senza gravare sui servizi e sulle tasche dei nostri concittadini.

Alessandro Catani

Capogruppo Ncd

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Latina

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE