Sport

Rapidoo, esordio amaro con la Luparense (Video)

I Campioni d'Italia vincono, 2-1, con un gol a 28" dal termine. Al fischio finale Arellano colpisce il palo per i pontini

26/09/2014

Solo il risultato condanna la Rapidoo Latina alla sconfitta, nella gara d'esordio nel campionato di A1 di calcio a 5, con i Campioni d' Italia della Luparense. Una sconfitta che brucia tremendamente maturata, a 28" dal termine con il punteggio in perfetta parità, la Luparense va in gol con il portiere di movimento Mauricio, entrato 2' prima.
La delusione grandissima a 2" dalla fine, anche la Rapidoo con Avellino portiere di movimento, colpisce il palo alla destra di Miarelli con Arellano. Avellino all'8' del secondo tempo aveva impattato il vantaggio iniziale di Nora al 2' di gioco. Sembrava l'inizio di una goleada per gli ospiti anche perché la Rapidoo era priva dei pivot Maina e Bacaro oltre a Lara mentre con grande spirito di sacrificio, pur non conoscendo i suoi compagni di squadra, si sacrificava Fabiano appena tesserato. Ma già nel primo la squadra cara al presidente La Starza era andata vicina al pari: all'11' Battistoni, da posizione quasi impossibile, cercava il gol ma Miarelli non si lasciava sorprendere. Dopo un minuto un gran destro di Avellino veniva neutralizzato alla grande da Miarelli. Al 15' e 31", Batistoni andava vicinissimo al pareggio. A 1' e 47" dalla fine ancora Rapidoo, ma era ancora bravo Miarelli a chiudere su Menini. La ripresa si apriva anch'essa su grandi ritmi e al 2' e 17", su angolo di Menini, Avellino arrivava in leggero ritardo per il tapin vincente. Al 5' e 31" saliva in cattedra Gilli con un ottimo intervento. Al 6' e 46", invece, il sinistro di Batistoni veniva deviato in angolo. E pochi istanti dopo era bravo Miarelli ad allungarsi sul sinistro di Fabiano. Era il preludio al gol dei nerazzurri che arrivava all'8' e 24" con Avellino, straordinario a smarcarsi e a battere con un diagonale di destro Miarelli. La reazione della Luparense non si faceva attendere e al 10' Gilli salvava il risultato con un grande intervento su Taborda. Al 12' e 06", a seguito di una protesta per un fallo fischiato ai danni di Batistoni, il tecnico Giampaolo veniva espulso. Il Latina ci credeva e a 4' e 27" Fabiano si produceva in un grande numero, ma il tentativo di pallonetto su Miarelli, non ingannava il portiere ospite. A 2' e 58" ancora provava il gol Fabiano ma è ancora pronto il portiere ospite. La Luparense a 2' dalla fine optava per il portiere di movimento. Gilli si superava ancora una volta su Taborda, ma a 28" dal termine, proprio con Mauricio portiere di movimento, la Luparense arrivava al vantaggio. Poi il palo di Arellano.
Pressing e difesa alta del Latina. Solo con queste armi si poteva cercare di contrastare gli ospiti e la Rapidoo c'è riuscita. Si è dovuta chiudere solo negli ultimi 120". Un pari sarebbe stato il risultato più giusto.

Rapidoo Latina-Luparense 1-2 (Primo Tempo: 0-1)

Rapidoo Latina: Gilli, Fabiano, Natalizia, Vinci, Terenzi, Arellano, Menini, Battistoni, Vernillo, Chinchio, Avellino, Angeletti. All: Giampaolo.
Luparense: Miarelli, Rigoni, Nora, Faccin, Lo Giudice, Mauricio, Honorio, Restaino, Taborda, Waltinho, Ruben, Barojos, Morassi. All: Musti
Arbitri: Calaprice (Bari) e Di Padova (Termoli). Crono: Dante (Ciampino)
Marcatori: 2' e 35" pt Nora, 8' e 24" st Avellino, 19' e32" Mauricio (p.m.)
Note: spettatori 1000 circa. Ammoniti: 14' e 55" pt Arellano, 15' e 23" Honorio, 1' e 10"st Miarelli, 4' e 26" Nora, 14' e 45" Mauricio Da Silva,

 

 

Gabriele Viscomi

Tag

Calcio a 5, Latina

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE