Sport

Pescara-Latina 1-1. Terzo pareggio esterno dei pontini

Soddisfatto mister Beretta

23/09/2014

Terzo pari esterno del Latina che questa sera ha impattato 1-1 a Pescara. E' stata una battaglia, quattro ammoniti per il Latina, ma questa volta la squadra di mister Beretta ha di che lamentarsi, soprattutto, per un evidente rigore a pochi minuti dalla fine anche se l'11 pontino ha sofferto tanto i padroni di casa. Il tecnico pontino rimodula la formazione lasciando in panchina Viviani, Sbaffo, Cottafava e Petagna rispetto alla gara casalinga persa con l'Avellino. All'8' passano in vantaggio i padroni di casa con Mechiorri su assit di Politano. Il pari al 32' con Pettinari che sfrutta uno splendido assist di Sforzini. Subito dopo il pareggio arrivano 4 ammonizioni: Brosco, Milani e Bruno per il Latina, Crimi era già stato ammonito, Guana per il Pescara.
Nel secondo tempo Latina subito pericoloso. Al 1' Guana anticipa Pettinari al momento della battuta a rete. Al 16' Viviani prende il posto di Crimi. Al 22' esce anche Pettinari, in campo Paolucci. La gara in questa ripresa resta equilibrata: Pescara e Latina si affrontano a viso aperto, entrambe le squadre vogliono la vittoria ma finiscono per annullarsi a vicenda. Gli ultimi minuti sono di marca nerazzurra, ma il forcing finale non porta al gol da tre punti. Al 41' il Latina protesta per un evidente fallo di mano di Zuparic in area biancoceleste: l'arbitro lascia proseguire. Proprio allo scadere il Pescara sfiora il gol del 2-1. Dopo 4' di recupero all'Adriatico finisce 1-1.

Soddisfatto a fine gara mistero Beretta "Abbiamo disputato una buona prestazione. Mi è piaciuta molto la reazione dopo lo svantaggio, che ci ha permesso di riprendere la gara già nel primo tempo. Il cattivo avvio penso sia dovuto al fatto che venivamo dalla sconfitta con l'Avellino, la squadra non è partita bene, era come intimorita; poi col passare dei minuti, scossi anche dal gol subito, siamo cresciuti. Nella ripresa ci siamo mossi in maniera egregia, potevamo portarci a casa i tre punti considerando anche il netto fallo di mano di Grillo in area pescarese, non sanzionato dal direttore di gara. Stiamo giocando ogni cinque giorni e questo sicuramente non ci aiuta. Era importante ritrovare le giuste convinzioni dopo il passo falso di sabato, ora il punto conquistato ci consente di muovere la classifica e guardare in maniera positiva alla prossima sfida".

PESCARA-LATINA 1-1


Pescara: Fiorillo, Pucino, Pesoli, Zuparic, Grillo, Nielsen (34' st Lazzari), Guana, Bjarnason, Politano, Melchiorri, Pasquato (23' st Caprari). A disp.: Aresti, Boldor, Zampano, Sowe, Cosic, Selasi, Pogba. All.: Baroni
Latina: Farelli, Brosco, Dellafiore, Milani, Angelo, Crimi (16' st Viviani), Bruno, Valiani, Rossi, Sforzini (47' st DouDou), Pettinari (22' st Paolucci). A disp.: Spilabotte, Bruscagin, Cottafava, Sbaffo, Petagna, Almici. All.: Beretta
Arbitro: Pezzuto di Lecce. Assistenti: Petangelo di Nocera Inferiore e D'Apice di Parma. Quarto uomo:Illuzzi di Molfetta
Marcatori: 8' Melchiorri, 33' Pettinari
Note - Ammoniti: Crimi, Brosco, Milani, Guana, Bruno, Bjarnason, Lazzari

 

Gabriele Viscomi

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE