Eventi & Cultura

Rocca Massima come "sfida" per i VIP di Rai2

Per Fattore ALFA, nuovo format di Rai2, la sfida di coraggio sarà il "volo dell'angelo". Il primo, Nicola Savino

23/09/2014

Balza agli onori dei mass media nazionali l'impianto "Flying in the sky" di Rocca Massima.

A partire da sabato prossimo, il volo dell'angelo più lungo del mondo, terrà a battesimo il nuovo format di Rai2, "Fattore A.L.F.A." in onda dalle ore 14.
Il programma sarà condotto da Alessio Sakara, campione di arti marziali miste (MMA), conosciuto dal pubblico televisivo per aver partecipato all'adventure-show Pechino Express, e affronterà con simpatia e ironia alcune tematiche care al pubblico maschile.
"A.L.F.A." infatti può intendersi come l'acronimo dei temi trattati: Automobili, Lavori, Fitness e Ambizione.

La proposta di inserire il volo dell'angelo come sfida di coraggio che settimanalmente Sakara lancerà a personaggi dello spettacolo è giunta direttamente dal direttore di Rai Due, Roberto Giacobbo.
Lo stesso autore e conduttore del programma Voyager, nonché direttore di Rai2, al termine della conferenza stampa di presentazione del volo dell'angelo, lo scorso 3 settembre ha contattato telefonicamente Franco Cianfoni, presidente della Maxima srl che gestiste l'impianto.

"Mi sono emozionato quando ho capito chi era e cosa mi stava proponendo -ricorda Cianfoni-. È la conferma che "Flying in the sky" è una grande opportunità di promozione per questo territorio a livello nazionale e non solo. Già sono molti coloro che, soprattutto nel fine settimana, giungono a Rocca Massima dal Piemonte, dalla Lombardia e varie altre parti d'Italia, per lanciarsi. Le sfide ai personaggi famosi che Sakara lancerà da sabato prossimo su Rai2, aumenteranno la notorietà di questo impianto e la voglia di provare l'emozione più lunga e veloce del mondo".

"Fattore A.L.F.A." non è ancora iniziato ma la prima sfida è già stata lanciata. Ad annunciare la prima "nomination" è stato lo stesso Roberto Giacobbo che al termine del collegamento all'interno del programma "Quelli che il calcio" ha dato la notizia al diretto interessato, il conduttore Nicola Savino, lasciandolo letteralmente a bocca aperta.
Della sfida, non ancora raccolta, se ne è parlato anche ieri su Radio Deejay nel programma "Deejay chiama Italia" con Linus e il "nominato" Savino.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE