Sport

Marco Cappuccia, nuovo volto nella Smg Basket

Coadiuverà Gianni Cesaro nella preparazione atletica

18/09/2014


Marco Cappoccia è il nuovo assistente preparatore atletica della SMG Basket. Laureato in scienze motorie, ha partecipato a progetti europei sullo sport in Finlandia (SEUMS 2010 - "Intensive Programme on Sport in the EU and its Member States" ) ed in Lituania (2011 - Erasmus Intensive Programme on European Identity through Volunteering in Sport (EIVOS) - nell'ambito del Lifelong Learning Programme Erasmus (UE)) dove, alla fine dello stesso anno, ha la possibilità di fare un'esperienza alla Sabonis Basketball School come preparatore ed assistente allenatore del gruppo under 16 per la stagione 2011/2012. Tornato in Italia, ha accolto la proposta della SMG BASKET SCHOOL come assistente preparatore di supporto al preparatore atletico Orange Gianni Cesaro.

"l ruolo del preparatore atletico nel settore giovanile - ha detto Cappuccia - è quello di testare i propri atleti ad inizio stagione e decidere quindi quali obiettivi siano raggiungibili ed in che lasso di tempo, calibrando i vari carichi di lavoro giornaliero su atleti non evoluti ma in via di sviluppo, che spesso presentano già patologie sulla colonna vertebrale o sugli arti inferiori, dati appunto da questa fase di enorme crescita muscolare ed ossea. Ecco perchè do particolare importanza alla ginnastica posturale come forma preventiva di infortuni usando il Canali System,del professore Vincenzo Canali che, oltre ad essere stato mio docente lo ritengo uno dei più grandi posturologi al mondo"

Per Cappoccia tante sono le differenze viste all'estero rispetto al basket giovanile italiano: "La grossa differenza sta nella centralità della pallacanestro rispetto alla società tutta, nella sua importanza vitale; i ragazzi lituani hanno fame di arrivare un giorno ad essere protagonisti del campionato lituano con la maglia dello Zalgiris e magari indossare la maglia della loro nazionale in una competizione importante. In Italia abbiamo perso la voglia di sognare per traguardi di eccellenza: per arrivare ad altissimi livelli c'è bisogno di volerlo pienamente, giorno e notte, a tutti i costi. Spesso le logiche della Società moderna li portano ad essere concentrati su altro."

 

 

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Basket, Latina

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE