Sport

Basket serie C - La Fabiani Formia ingaggia anche Dario Scodavolpe

Salgono le quotazioni del quintetto di Fabio Nardone

14/09/2014

Nel campionato nazionale di serie C una realtà che va nuovamente imponendosi all'attenzione generale. Si tratta della Fabiani Formia, fondata negli anni Cinquanta, uno dei pilastri della pallacanestro laziale, una sorta di nobiltà speciale. Dopo aver superato qualche difficoltà, il sodalizio di via Solaro ha ripreso l'attività a pieno ritmo, punta a un campionato di vertice, con le prime tre classificate della fase regolare che accedono ai play off per la promozione. Un compito difficile per il quintetto allenato da Fabio Nardone, ex giocatore di serie A, che ha accettato con entusiasmo l'incarico, com sua consuetudine. Nella prima giornata di campionato, il 28 settembre, i giallo-rubilio giocheranno con Apdb Roma altra matricola, ripescata dalla Fip, mentre i tirrenici hanno conquistato la meritata promozione sul campo. La Sigma Fabiani Formia, dopo aver preso Cicivè, Martino e Coronini ha calato il poker, ingaggiando la guardia Dario Scodavolpe, grande attesa per i giovani Sale, Nardi, Carità, Di Russo, La Mura. Il general manager Pasquale Masone, insieme allo storico dirigente Pasquale Zottola, è riuscito a portare sulle rive del Tirreno la prestigiosa ed esperta guardia, classe 1983, con cm. 193 all'asticella e un ricchissimo palmares di attività ad alto livello. Dario proviene da due importanti stagioni agonistiche giocate in DNB a Rieti (2012/2014). Prima ancora ha disputato un campionato in DNA con la Nuova Pallacanestro Firenze (2011/12), nella stagione sportiva precedente (2010/11) a Pavia in A Dilettanti ed ancora prima (2009/10) a Riva del Garda, sempre in A dilettanti.Un altro gran colpo di Masone, che ha e sta alacremente lavorando per formare un roster di gran rispetto da assegnare a coach Nardone, reduce da un ottimo lavoro con il Serapo Gaeta,coche appare molto soddisfatto della quaterna che la società giallo-rubilio gli ha affidato finora, e senza escludere altre sorprese che possono arrivare nei prossimi giorni. "L'attività agonistica è ripresa nella massima regolarità. Quattro settimane sono poche per completare la rosa e arrivare pronti al via - ha detto coach Nardone - noi siamo pronti a una buona stagione, cercando di valorizzare i giovani e perfezionarli sul piano tecnico, il mio compito principale. Punto molto sul miglioramento dei fondamentali individuali, il nostro è un progetto a lungo termine al quale hanno aderito nomi importanti, soprattutto per passione, non certo per il rimborso spese. Debbo ringraziare Renato Lombardi, il nostro eccellente preparatore atletico, un professionista serio e competente che ho scelto personalmente per le sue qualità". Lo Scauri, intanto, si è rafforzato con il pivot Simone Bagnoli, un giocatore dal grande passato. Sarà un derby di fuoco.

Paolo Iannuccelli

    Tag

    Basket

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE