Sport

Top Volley, vinta l'amichevole con il Sora

Primo incontro della stagione per il sestetto pontino privo di Starovic, Skrimov e e Van de Voorde

11/09/2014

Un muro della Top Volley

La Top Volley Latina si aggiudica in tre set la prima uscita stagionale contro la Globo Sora. Una prima "partitella" per verificare lo stato dei singoli a meno di un mese dall'inizio della preparazione. Da segnalare la presenza di molti tifosi venuti al PalaBianchini a supportare la squadra.
Gianlorenzo Blengini schiera Sottile in regia e Bozic opposto, venticinquenne bosniaco niente male che si allena con la Top Volley dal 29 agosto per supplire all'assenza di Starovic, Rossi e Semenzato al centro, Rauwerdink e Urnaut di banda, Manià libero. Maurizio Colucci, secondo a Fabio Soli che impegnato con la nazionale femminile, risponde con Fabroni palleggiatore e Bacco opposto, Salgado e Sperandio centrali, Fiore e Paris schiacciatori, Santucci libero.
Assenti per il Latina i tre atleti del Mondiale in Polonia: il belga Simon van de Voorde, il bulgaro Todor Skrimov e il serbo Sasa Starovic, ma potrà schierare ugualmente un sestetto di tutto rispetto.
Semenzato e quattro errori del Sora portano il parziale sul 6-1, muro di Sperandio e ace di Salgado per l'11-8, contrattacco di Fiore (12-10), errore Sora (16-12), primo tempo di Rossi e Sottile di prima intenzione portano il 19-13, errore Bozic (19-15), errore Urnaut e ace Fabroni (21-19), pipe e ace di Urnaut (24-19) per il 25-20 finale.
Secondo set con gli stessi sestetti, muro di Rossi (5-3), muro di Salgado (6-6), seconda linea di Bozic (8-6), pallonetto di Urnaut (10-7), contrattacco di Fiore (10-9), primo tempo di Rossi (15-12), errore Salgado (17-13), muro Semenzato (20-15), dentro Cittadino, sul 23-18 doppio cambio con Pellegrino e Tailli in campo, ed è proprio Tailli a mettere a segno il 25-19 che chiude il parziale.
Terzo set con Cittadino, Marzola e Cacciatore nelle file del Sora, Bozic prima in attacco poi a muro ed errore Sora per il 6-2, ancora il bosniaco (8-3) poi Salgado a muro, Cacciatore e Cittadino (8-7), errore cacciatore (13-10), dentro Caputo che mette subito a segno due muri (15-10), errore Rossi (17-14), dentro Tailli che mette a segno il contrattacco del 19-14, si completa il doppio cambio con Pellegrino, seconda linea di Cittadino (20-17), errore del Sora e ace di Rossi (23-17), è un contrattacco di Urnaut a dare il 25-18.

Latina e Sora si rincontreranno sempre al PalaBianchini la prossima settimana per un altro allenamento insieme. Si scaldano i motori in vista dell'inizio della Superlega Unipol-Sai del 19 ottobre al PalaBianchini contro Monza.

Realista il commento del tecnico Blengini: "Sono partitelle dove arrivano le prime indicazioni sull'atteggiamento. Per i primi due set ce l'abbiamo fatta, poi è sopraggiunta un po' di stanchezza. Ma l'importante è capire che si deve subito entrare nella mentalità giusta. Si sfruttano questi allenamenti per provare alcune situazioni che in palestra non si sono ancora approfondite. È stato un buon allenamento, sono soddisfatto".
Domani alle 16.30 al Palabianchini, intanto, il presidente Gianrio Falivene risponderà alla sfida lanciata dal presidente della Lega Albino Massaccesi sulla Rete, con la "Doccia Gelata", gara di solidarietà per la ricerca sulla Sla.


Top Volley Latina-Globo Sora 3-0
Parziali: (25-20, 25-19, 25-18)
Andreoli Latina: Sottile 3, Urnaut 10, Semenzato 5, Bozic 10, Rauwerdink 8, Rossi 9; Manià (L), Pellegrino, Tailli 5, Caputo 1. N.e: Ferenciac, Alex. All. Blengini
Globo Sora: Salgado 6, Fabroni 3, Fiore 9, Sperandio 5, Bacca 7, Paris 4; Santucci (L), Gaudieri (L), Cittadino 4, Marzola 1, Cacciatore. N.e: Corsetti. All. Colucci
ARBITRI: Cesare, Calcione
NOTE Durata set: 21‘, 23‘, 23‘; totale 1h07'
Latina: battute vincenti 2, battute sbagliate 9, muri 9, errori 16, attacco 48%.
Sora: bv 2, bs 14, m 8, e 24, a 31%.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Latina, Pallavolo

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE