Sport

Calcio. Fimiani salva, Selvaggio concretizza: vince il Latina

23/09/2001

Il Latina, in dieci per quasi tutta la ripresa, per l’ingiusta espulsione di Lungheu, riesce nell’impresa di superare, sul terreno del Francioni, la Viribus Unitis, formazione campana molto ostica e combattiva, per 1-0. I nerazzurri di Argenio hanno tenuto in mano le redini della partita per quasi tutta la sua durata ma in rare occasioni, in modo particolare nel primo tempo, sono riusciti ad impensierire l’estremo difensore ospite. Nella ripresa il Latina diviene più incisivo, trova maggiori spazi e crea, soprattutto con capitan Selvaggio, le occasioni migliori. La rete che ha deciso la partita è giunta all’80’: cross dalla destra di Barile, sfera che attraversa tutta l’area di rigore campana fino a terminare la sua corsa sui piedi di Selvaggio, il capitano stoppa e conclude con un diagonale non violento ma preciso sul palo alla sinistra del portiere ospite. E’ il gol che decide una partita. Sul finale si assiste ad un assalto della Viribus Unitis ma uno straordinario Fimiani evita il pareggio. Il Latina, dunque, colleziona il suo secondo successo consecutivo sul proprio campo, ed il terzo in quattro partite di campionato. E’ ancora una squadra imbattuta ma, anche nella sfida odierna, i nerazzurri hanno evidenziato palesi limiti non tanto dal punto di vista tattico, infatti Argenio ha fatto un buon lavoro da quel punto di vista, ma dal punto di visto degli uomini. E’ evidente la mancanza di una prima punta che possa fare verticalizzare il gioco, (Selvaggio è un trequartista!) ed un maggior movimento sulle fasce, oggi vi era solo Di Stefano in grado di fare qualche guizzo senza palla. Appare veramente anacronistica l’idea di poter affrontare un campionato con questi propositi. Ci si pone anche una domanda: ma se il Latina avesse subito una rete, sarebbe stata in grado di ribaltare un risultato con un reparto offensivo così etereo? Comunque Argenio si gode il successo, ed è giusto che sia così, ma un elogio particolare va al portiere nerazzurro Fimiani, strepitoso in più di cinque interventi con i quali ha letteralmente evitato il KO ai nerazzurri. Bene anche Selvaggio, Pecorilli Levanto e Di Julio; male Piludu. Ecco la formazione del Latina: Fimiani, Lungheu, Pecorilli, Di Julio, Levanto, Candido, Di Stefano (35’ Sanguedolce), Pesce, Gullì (73’ Pomili), Selvaggio, Piludu (55’ Barile). --- Gol: 80’ Selvaggio. --- Espulsi: Lungheu.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE