Sport

Assalto ai botteghini per Latina-Cesena di mercoledì prossimo (Video)

I convocati per gara1 di domani al Manuzzi: torna Paolucci

14/06/2014

E' partita oggi alle 12 la squadra del Latina alla volta di Cesena dove domani giocherà il primo dei due confronti, il ritorno è previsto al Francioni mercoledì prossimo alle 20.30, per affiancare Palermo ed Empoli in serie A!. Al Manuzzi è previsto un notevole esodo dei tifosi pontini che, comunque, si stanno preparando par la gara della prossima settimana. Ai botteghini, ufficialmente aperti questa mattina in piazzale Prampolini, molta delusione, molti mugugni!. Già la scorsa settimana i tifosi si erano lamentati per la quasi impossibilità di trovare i biglietti e lo stesso è avvenuto oggi. Sicuramente è lo scotto che si paga per una crescita rapidissima della società ma più di qualche disfunzione poteva essere evitata. La prima riguarda l'orario di apertura dei botteghini al Francioni avvenuta alle 9, minuto più minuto meno. La stessa cosa non può dirsi dei bar, tabacchi ed altro abilitati alla vendita on line. Abbiamo visto con i nostri occhi biglietti stampati alle 7.07 di questa mattina a Latina ma anche in altri centri della provincia pontina da Terracina ad Aprilia e nei borghi l'orario di vendita è stato anticipato rispetto al Francioni!. Perchè penalizzare i tifosi che si sono portati in piazzale Prampolini che già quando era ancora buio si erano posizionati davanti ai botteghini per poi rimanere beffati? Sono dovute accorrere anche le forze dell'ordine per mitigare la "rabbia" degli sportivi anche perchè arrivato il sole ha cominciato a fare tanto caldo. Potevano essere messe anche le transenne sin dalle prime ore del mattino evitando la gran calca attorno ai botteghini. Poi verso le 11 sono comparse, ma solo per uno dei due botteghini in funzione, così come gli steward portati direttamente dal presidente Maietta che ha cercato di stemperare gli animi. Sicuramente si può fare di più!.
Ma adesso le attenzioni sono tutte rivolte alla gara di domani!

I convocati:


Iacobucci, Tozzo, Forzati, Brosco, Bruscagin, Cottafava, Esposito, Alhassan, Crimi, Gerbo, Laribi, Milani, Morrone, Ricciardi, Ristovski, Viviani, Cisotti, Ghezzal, Jefferson, Jonathas, Paolucci
Non convocati: gli infortunati Baldan, Chiricò, Figliomeni, Bruno squalificato, Massacci e Nunes per scelta tecnica

Gabriele Viscomi

Tag

Calcio

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE