Eventi & Cultura

Happy Goodyear, la vera storia raccontata da Elena Ganelli (Videointervista)

La battaglia legale continua

12/05/2014

La proiezione di Happy Goodyear il documentario di Elena Ganelli e Laura Pesino ha aperto tanti interrogativi.
Il titolo è già tutto un programma: è dedicato a Fausto Mastrantonio, un ex operaio della Goodyear di Cisterna, in funzione del 1965 al 2000, morto di tumore il 1 gennaio 2013! Uno dei circa 200 dipendenti morti per cause legate alle lavorazioni nella multinazionale di Cisterna
Happy Goodyear, vincitore al Riff, Roma Independent Film Festival 2014, come miglior documentario italiano, racconta, attraverso la voce di quattro ex operai, le precarie condizioni di lavoro, l'assenza di norme di prevenzione e sicurezza, la superficialità delle visite mediche, la preoccupazione che inizia a serpeggiare tra gli operai dopo i primi casi di tumore. Nel 2000 nasce l'Associazione familiari e vittime della Goodyear che l'anno successivo si rivolge alla Magistratura che nel 2008 condanna a 21 anni complessivi 7 dirigenti della multinazionale americana. Ma nel 2013 la Corte d'Appello di Roma stravolge la sentenza assolvendo tutti tranne Perdonato Palusci condannato a1 anno e 6 mesi.
Ma la storia legale continua!

 

 

Gabriele Viscomi

Tag

Cisterna

Altre notizie di eventi & cultura

ELENCO NOTIZIE